Muore dopo avere mangiato 42 uova di fila, era in sfida con un amico

Sfida un amico e mangia 42 uova di fila, ma poi si accascia e muore. È accaduto nel distretto di Jaunpur nell’Uttar Pradesh, dove un 42enne Subgash Yadav pare si sia diretto al mercato insieme ad un amico per comprare delle uova, quando tra di loro sarebbe iniziata una vera e propria sfida. I due hanno pensato bene di sfidarsi nel mangiare uova, ma non due, tre o cinque bensì 50 ed il vincitore come premio avrebbe ricevuto 2000 rupie che corrisponde all’incirca a 25 euro. E’ questo quanto accaduto in India dove uno dei due purtroppo è deceduto mentre stava tentando di superare la sfida.

Subhash Yadav ha così accettatola sfida riuscendo però a mangiare 41 uova prima poi di crollare e perdere completamente conoscenza. Immediati i soccorsi e l’uomo è stato così trasportato d’urgenza in ospedale prima poi di essere trasferito dal Sanjay Gandhi Post Graduate Institute od Medical Sciences, dove purtroppo è deceduto dopo poche ore. I medici avrebbero fatto di tutto per salvargli la vita ma poi è deceduto dopo poche ore. Stando a quanto riferito dai medici, sembrerebbe che la morte sia sopraggiunta in seguito alle complicanze dovute ad un’indigestione, ma sarà solo l’autopsia a chiarire effettivamente le cause del decesso. L’amico della vittima che ha preso parte a questa sfida sembra che al momento non abbia rilasciato alcuna dichiarazione al riguardo.

Indigestione di uova, quando è il caso di non abusarne

Le uova sono sicuramente un alimento molto nutriente ma molto delicato e bisognerebbe stare piuttosto attenti a non esagerare nelle quantità e anche nelle modalità di consumo. Per questa ragione, nel nostro paese ogni anni vengono effettuati regolari controlli da parte dei Carabinieri del Nas. Solo qualche giorno prima di questo incidente in India era stati individuati 66 casi irregolari nella filiera delle uova in Italia. L’uovo sicuramente è un ottimo rifornitore di nutrienti, in soli 70 calorie si assumono proteine, minerali come zinco, ferro e vitamine soprattutto del gruppo B e D.

Attenzione però al colesterolo, l’uovo infatti risulta tra gli alimenti che ne contengono tanto ovvero circa 185 mg. Alcuni studi scientifici avrebbero mostrato effetti negativi del consumo delle uova fino ad uno al giorno ed hanno rivelato come tra i soggetti diventati diabetici nel corso della sperimentazione, l’uso quotidiano aumenta il rischio cardiovascolare. Questo ci fa capire solo una cosa ovvero che l’uovo fa male alla salute e va consumato con moderazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *