Nadia Toffa e la maternità, parla mamma Margherita “Non poteva avere figli”

Si continua a parlare di Nadia Toffa, la giornalista Bresciana che come sappiamo è deceduta lo scorso 13 agosto dopo aver lottato per 2 anni contro una brutta malattia. Nadia non si è dimostrata una persona comune, proprio per questa sua grande forza d’animo e generosità che l’ha accompagnata e contraddistinta fino all’ultimo respiro. In questi giorni mamma Margherita è stata ospite a Quarto Grado dove ha parlato della figlia e soprattutto ha annunciato delle novità molto interessanti come ad esempio la volontà di aprire una fondazione a suo nome proprio per dare un aiuto e sostegno alla cura delle malattie oncologiche.

Nadia Toffa, mamma Margherita a Quarto Grado per presentare il libro postumo

NADIA MI PARLAVA RARAMENTE DELLA SUA MALATTIA, SAPEVA CHE SAREBBE FINITA MALE”, ha riferito mamma Margherita. Quest’ultima ha parlato della figlia Nadia sicuramente con tanta tristezza e dolore, ma anche con quel pezzo di orgoglio per essere ancora oggi la mamma di una grande donna che purtroppo è deceduta ed è stata strappata alla vita troppo presto a causa di una malattia devastante. La donna è stata ospite di quarto grado per presentare il libro della giornalista intitolato Non fate i bravi e nel corso della chiacchierata con Gianluigi Nuzzi, tra l’altro un grande amico della figlia, avrebbe rivelato alcuni aspetti di Nadia che non ha mai voluto condividere con altri.

Nel corso della puntata è intervenuta anche la mamma nel giovane diciottenne che ha perso la vita alcuni mesi fa per gli sversamenti nella Terra dei Fuochi e soltanto dopo questo racconto piuttosto struggente mamma Margherita ha parlato della fondazione che è nata proprio il nome della figlia e che ha lo scopo di finanziare la ricerca contro le malattie oncologiche.

Mamma Margherita e la fondazione per sostenere la cura

“ABBIAMO ISTITUITO UNA FONDAZIONE PROPRIO PER CURARE LE MALATTIE ONCOLOGICHE E PER CERCARE IL MODO DI CURARE QUESTE MALATTIE. LEI CERCAVA LA VERITÀ E VOLEVA AIUTARE TUTTI QUELLI CHE NE AVEVANO BISOGNO. LEI AVEVA LA FORZA DI FARE QUESTE COSE. È SEMPRE STATA FORTISSIMA. ERA FORTE DENTRO. CORAGGIOSISSIMA“, sono state queste le parole riferite da Margherita.

Quest’ultima poi parlando con mia figlia avrebbe detto: “AMAVA LA VITA, LA VERITÀ, AMAVA AIUTARE GLI ALTRI. NADIA MI HA ACCOMPAGNATO PER 18 MESI E IO NON HO PAURA. IO MI ALZO E SO COSA DEVO FARE. GIORNO PER GIORNO IO PORTERÒ AVANTI LA SUA TESTIMONIANZA. LA COSA CHE PIÙ MI HA COLPITO È STATO APRIRE IL SUO COMPUTER E TROVARE PIÙ DI 400 TESTI, NON PENSAVO CHE LEI SCRIVESSE COSÌ TANTO. PER ME ERANO TUTTI MERAVIGLIOSI”.

Nadia Toffa e la maternità

Nel corso del suo intervento, mamma Margherita ha anche detto: “NON VOLEVA DIVENTARE MAMMA PERCHÉ SAPEVA CHE NON SAREBBE DURATA MOLTO”. A lei i bambini piacevano tanto ma era consapevole che sarebbero rimasti orfani. Purtroppo non ha potuto avere figli per colpa del cancro.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.