Nadia Toffa il suo ultimo desiderio non realizzato: “Non l’ho mai conosciuto”

Nadia Toffa torna a essere protagonista di una notizia che la riguarda molto da vicino. La iena, venuta a mancare il 13 agosto del 2019, ha avuto una vita iena ma probabilmente non come avrebbe desiderato. Non a caso l’ultimo video realizzato e mandato in onda da Le Iena durante la prima puntata ha fatto conoscere alle persone il desiderio che la giornalista non sarebbe mai riuscita a realizzare. Ecco di cosa si tratta.

Nadia Toffa l’ultimo desiderio

In questi due anni la malattia di Nadia Toffa ha sempre commosso tutti, la giornalista ha affrontato ogni giorno di calvario consapevole e pienamente cosciente di ciò che le stava succedendo. A spiegare quanto detto è stata anche Alessia Marcuzzi: “Molti non sapevano esattamente cosa avesse Nadia. Lei ne aveva parlato solo con le persone più strette. A tutte aveva detto di avere un male terribile, ma la speranza era che la fine non arrivasse mai. Quando è arrivata la notizia la botta è stata troppo forte. L’affetto che ha ricevuto la sua famiglia è stato gigante. Lei univa le persone”.

A commuovere ulteriormente le persone è stato anche il racconto che Nadia Toffa ha fatto durante la realizzazione del suo ultimi video, il qual però non gli ha permesso di realizzare il suo “ultimo desiderio”, ecco di cosa si tratta.

“Non l’ho mai conosciuto”

Nadia Toffa, ormai consapevole di quello che le sarebbe successo da lì a pochi mesi, ha guardato il suo compagno di avventure affermando di cercare in ogni modo di allontanare la sua morte, non sapendo quanto questo gli sarebbe stato comunque possibile.

Successivamente ricorda anche il giorno in cui si trovava a Trieste, momento in cui ha avuto il primo malore dal quale ha poi scoperto la malattia che l’ha accompagnata nei due anni avvenire. Nadia Toffa ha spiegato come Silvio Berlusconi le abbia mandato un aereo per facilitare il trasporto in ospedale e di averla chiamata settimane dopo per accettarsi delle sue condizioni di salute: “Berlusconi io non l’ho mai conosciuto. Dici che mi riceve? Io avrei delle curiosità da chiedergli. Non è mio amico però diciamo che provo molta gratitudine per lui, perché lui è la persona che ha fatto partire l’elicottero da Trieste quando sono stata male il 2 dicembre e mi ha fatto arrivare al San Raffaele”.

La confessione di Neri Parenti

Qualche settimana prima della messa in onda della prima puntata de Le Iene, Neri Parenti aveva annunciato al pubblico l’ultima volontà di Nadia Toffa: “C’è questo filmato che Nadia ci chiese di fare, con lei che incontra le persone cui ha voluto bene. È stato girato qualche mese prima che ci lasciasse ma fino ad oggi non abbiamo ancora avuto il coraggio di guardarlo, ancor meno di lavorarci. Lo faremo appena ce la sentiremo”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.