Nadia Toffa, la mamma ha un crollo emotivo: il gesto fatto per la iena

Nuovo importante e bellissimo gesto fatto in onore di Nadia Toffa. Ad annunciarlo è stata Alessandra Marotta e mamma Margherita non ha retto l’emozione subendo così un crollo emotivo. Scopriamo insieme cos’è successo.

Nadia Toffa inchiesta sulla Terra dei Fuochi di Taranto

Prima che arrivasse la malattia, abbiamo imparato a conoscere Nadia Toffa per il suo impegno come giornalista per Le Iene. Tra le tante inchieste curate anche quella sulla Terra dei Fuochi di Taranto, una battaglia ancora in atto che vede un continuo aumento di casi di malattie e non solo.

Già qualche settimana fa l’amministrazione comunale di Taranto aveva dato il suo ok alla realizzazione di un murles realizzato in onore di Nadia Toffa, un suo ritratto per non dimenticarla. Il tutto però non finisce qui. Poco dopo la morte Alessandra Marotta aveva lanciato una petizione per far sì che il reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto potesse portare il nome di Nadia Toffa. Ecco cos’è successo.

Nadia Toffa, la mamma ha un crollo emotivo

A due mesi dalla morte di Nadia Toffa ecco che arriva una bellissima notizia. Alessandra Marotta è riuscita a raccogliere ben oltre 90mila firme che ha consegnato alla Giunta Regionale della Puglia, dove è stata votata e approvata la mozione che prevede il cambiamento del nome del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto da oggi dedicato a Nadia Toffa.

Ad avere un crollo emotivo dopo la notizia è stata la mamma di Nadia Toffa, Margherita che ha così commentato: “Mi avete emozionato moltissimo con la vostra vicinanza a Nadia anche dopo la sua scomparsa. Siete stati un esercito di paladini nel sostenere l’intitolazione del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto”.

“Mi date forza”

La morte di Nadia Toffa ha commosso davvero gli italiani, la stessa iena però era preoccupata di lasciare la madre da sola, una cosa dichiarata in tante occasioni quando affermava di non aver comunque paura di morire.

Ad ogni modo dopo l’annuncio riguardante il grandissimo gesto di commemorazione dedicato a Nadia Toffa, mamma Margherita continua dicendo: “Mi date molta forza, quella di continuare le battaglie lasciate aperte da lei. Per il giorno dell’intitolazione io ci sarò. La data dovrebbe essere fissata presto per la seconda metà di dicembre”. Ricordiamo, inoltre, che mamma Margherita ha già annunciato la volontà di potare avanti altri progetti della figlia che scopriremo probabilmente nel 2020 grazie a la redazione de Le Iene

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.