Pamela Prati il giallo delle nozze, nessuno ha mai visto lo sposo

La soubrette del Bagaglino va in tv, dalla Venier e dalla D’Urso, a confidare di aver trovato l’uomo giusto e di essere convinta al grande passo. Lui si chiamerebbe Mark Caltagirone e sarebbe un ricco costruttore: peccato sia praticamente impossibile sapere che faccia abbia e molti ormai sostengano che neppure esista. Ma la sua amica del cuore Elisa D’Ospina dice:«Andranno all’altare a maggio in un castello umbro»

Pamela Prati dal Bagaglino ai bagagli x la luna di miele? La showgirl preferita da Pier Francesco pingitore, insieme all’amica Valeria marini, riesce ad attrarre più attenzione di quando con corse al Grande Fratello vip, 3 anni fa, riuscendo a farsi squalificare Dopo solo due settimane x aver violato le regole. Stavolta la soubrette Sarda metti in scena il gran ballo delle tue nozze, una commedia degli equivoci che la lungimirante Barbara D’Urso ha colto al volo e ha diretto con astuzia, trasformandola in materia da enigmista.

Perché appare davvero come un rebus, la storia di una donna che annuncia le proprie nozze con un Caltagirone (che figura come un costruttore ma non è della omonima celebre famiglia), tale Marco che vuol essere chiamato Mark, poi per settimane ne parla e scrive dappertutto, dalla tv ai social, salvo non mostrarne mai il volto. Come se non bastasse, alla commedia che a tratti vira in farsa vanno aggiungendosi di continuo personaggi e interpreti che seguono il classico copione di un matrimonio annunciato. Chef stellate, atelier di abiti da sposa, wedding planner e, come ciliegina sulla torta, un ex fidanzato furioso che rivuole indietro il brillocco consegnato in ginocchio a Pamela, sostenendo persino che lei gli avrebbe alleggerito il conto in banca.

Quasi tutte persone che non hanno la minima idea di come sia fatto questo Mark Caltagirone, sebbene stiano lavorando per rendere indimenticabile il suo giorno più bello. Il programma di Silvia Toffanin, , in un comunicato confermerebbe di avere l’esclusiva del sì di Pamela, ma non parla di date. Nicchiano persino le due agenti della Prati, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, quando la D’Urso nel suo talk show serale prova a strappare qualcosa di più su questo fantomatico Mark. Il quale a tratti risulterebbe averla già impalmata, nelle dichiarazioni di Pamela, che in mezzo a tutto questo trambusto sarebbe anche stata colta da un malore. «Io sono stata invitata al matrimonio, in una delle nostre cene tra amiche, tra sole donne», racconta a Diva e donna Elisa D’Ospina, opinionista tv, influen-cer e modella curvy che conosce la Prati abbastanza bene da tempo. «A quanto ne so finora, lei e Mark si prometteranno amore eterno a maggio, in un castello umbro.

Ma la data precisa non si sa. Una volta abbiamo chiesto a Pamela di mostrarci una foto del promesso sposo e lei ci ha passato il suo telefonino dove si è visto – detto da tutte – un gran figo! In altre serate ci ha fatto vedere dei video, in uno lei era ai fornelli e preparava la cena a due bambini che le giravano intorno». Ennesimo rebus: mister Caltagirone e Lady Prati fanno sapere (attraverso vie così indirette che di più non si può) di avere due figli, a quanto pare in afi fido. Dotati di profilo social e chiamati Rebecca e Sebastian. I bambini che, nel clippino sul telefonino di Pamela, le stanno attorno mentre cucina? Ma non finisce qui. Nel continuo entrare e uscire di scena, come in una commedia di Eduardo De Filippo, spunta anche un deputato. Wanda Ferro, che milita nei Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni ed è consigliere della regione Calabria. Tirata in ballo in questa storia da Mark, sempre sui social, come sua presunta ex moglie. L’Onorevole smentisce seccamente, ma poco male, tanto il soufflé sta lievitando in forno. In attesa di sapere luogo e data precisi delle nozze, se questo matrimonio s’ha veramente da fare e se monsieur Mark sia un avatar o un uomo in carne e ossa, rileggiamo insieme che cosa ne dice Pamela in estasi d’amore: “Ti amo terribilmente. Se sbocciasse un fiore ogni volta che ti penso, ogni deserto ne sarebbe pieno. ..”. “Oltre tutto e tutti: tu che mi scompigli l’anima e mi riempi di te”. “Sai dove vorrei baciarti? Sulla riva di un mare, dove l’onda ruba il respiro al cielo”. Ma chi sarà mai questo prodigio d’uomo?

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.