Poliziotto sorpreso a fare sesso in un parcheggio: lei è la moglie di un calciatore molto famoso

Un uomo e una donna sarebbero stati scoperti a fare sesso in auto non parcheggio di Edimburgo. Lui per un 48enne poliziotto sposato e lei una quarantenne bionda e attraente moglie di un famoso ex calciatore che avrebbe giocato in diversi Club scozzesi. Come abbiamo già visto, una coppia sarebbe stata scoperta in un parcheggio di Edimburgo a fare sesso in auto e ovviamente si tratta di uno scandalo per lui, ma anche per lei. Il protagonista di questa storia è Gareth Blair, un uomo di 48 anni che ha assunto la posizione di comandante della divisione di Edimburgo nello scorso mese di giugno ed è stato già sospeso in seguito a questo avvenimento.

Poliziotto sorpreso a fare sesso in auto

I fatti sarebbero accaduti qualche giorno fa, quando il poliziotto e la donna in questione, che come abbiamo detto sarebbe la moglie di un ex giocatore di Heart of Midlothian, Hearts, sarebbero stati beccati mentre si trovavano in un parcheggio all’interno di un’auto, intenti ad avere un rapporto sessuale. Stando a quanto riferito, pare che i due frequentassero la stessa palestra e dopo essersi incontrati lì, avrebbero avuto una serie di incontri in gran segreto. Ci sarebbero tutta una serie di denunce ai danni di Blair, comandante della divisione di Edimburgo che hanno portato il poliziotto a finire sotto inchiesta e dal comando e è stato riferito che su di lui sono state inviate delle indagini. “Stiamo indagando sulle accuse di potenziale criminalità nei confronti di un ufficiale e sarebbe inopportuno commentare ulteriormente”, hanno fatto sapere dal comando. L’accusa nei confronti del poliziotto sarebbe di atti osceni in luogo pubblico. La donna però non sembra esserne uscita indenne ed infatti sarebbe anche sotto inchiesta.

La testimonianza

Ci sarebbe un testimone che avrebbe filmato quella che sembrava essere la sua Land Rover Discovery che dondolava nel parcheggio ben tre settimane prima. Adesso questo video sarebbe finito nelle mani degli agenti che hanno già interrogato il poliziotto. Il testimone avrebbe parlato della donna definendola molto attraente. “Uso il parcheggio quasi tutti i giorni e all’inizio di maggio ho notato questa Land Rover perché sospettavo che qualcosa di sconveniente stesse accadendo all’interno. Non ci ho pensato più fino a quando non ho visto quella che sembrava la stessa macchina la scorsa settimana”riferisce il testimone. “Ha avuto ancora la sensazione che all’interno stesse succedendo qualcosa, quindi “ho telefonato alla polizia, ma non mi sarei mai aspettato che ci fosse un ufficiale superiore all’interno”, ha aggiunto ancora il testimone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *