Pomeriggio 5 rissa in studio. L’ospite sbrocca e lascia il collegamento, la D’Urso furiosa

Nel salotto di Barbara D’Urso si sono vissuti momenti di tensione. Al centro di una discussione c’è stato Alessandro Cecchi Paone il conduttore Popolare che pare abbia addirittura lasciato lo studio dopo una lite piuttosto pesante.

Addirittura è dovuta intervenire la padrona di casa ovvero Barbara d’Urso per cercare di sedare gli animi e riportare poi la situazione sotto controllo. Ma che cosa è accaduto? A scatenare Alessandro Cecchi Paone pare sia stata una discussione che aveva come oggetto i vegani e vegetariani e tra gli ospiti pare ci fosse proprio Daniela Martani che come sappiamo è vegana e animalista.

Ad un certo punto sarebbe scoppiato un vero e proprio diverbio tra Cecchi Paone e Daniela Martani e lui improvvisamente si è alzato abbandonando il collegamento. Poi però Cecchi Paone se ne sarebbe pentito tornando indietro, ma a questo punto Barbara D’Urso anche piuttosto irritata gli avrebbe chiesto: “Ci vuoi chiedere scusa?”.

Il giornalista però non ci ha pensato nemmeno e ha aggiunto: “Voi mi dovreste chiede scusa per avermi fatto parlare di scienza con la Martani”. Poi a quel punto Cecchi Paoni si sarebbe alzato lasciando ancora una volta la diretta. “Non volevo che chiedesse scusa agli ospiti, ma a chi lavora per Pomeriggio 5. Se io vado a cena da qualcuno e litigo con uno dei commensali, prima di lasciare la cena, mi scuso con il padrone di casa”, ha dichiarato Barbara D’Urso.

La nascita del Movimento Vegano e l’influenza nel mondo attuale

Il movimento vegano nasce intorno al primo novembre del 1944 quando Leicester Donald Watson ovvero un professore di inglese decide di abbandonare la vegetarian società con la quale pare non condividesse più alcuna posizione, condivisa dai membri nei confronti degli animali. A differenza di questi ultimi, Watson riteneva che gli animali fossero degli esseri senzienti e non di sicuro inferiori all’uomo. Di conseguenza in base a questo principio, per Watson ogni creatura vivente aveva una dignità e diritti pari a quello dell’uomo e per questo non doveva essere uccisa né tantomeno sfruttata. Il nome Vegan è stato ottenuto dalla contrazione del termine Vegetarian del quale sono riprese poi le prime tre lettere ed anche le ultime due. Da questa scelta nacque la Vegan Society che da sempre si pone contro ogni forma di crudeltà e di allevamento degli animali. Questo regime alimentare stabilisce il divieto di mangiare la carne, il latte e tutti i loro derivati.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.