Principe Carlo, frattura al braccio e ricovero in ospedale. Al suo fianco una donna che non è Camilla

Pubblicato il: 29 Novembre 2019 alle 3:53

Guai per il Principe Carlo per alcuni problemi di salute. Soltanto in questo periodo sono emersi alcuni dettagli sulla salute del futuro erede al trono. Pare proprio che il Principe Carlo si sia  fratturato il braccio e questa notizia ha davvero allarmato tutti, ma effettivamente soltanto in pochi sanno che durante il suo ricovero in ospedale a seguirlo non è stata Camilla, ma un’altra donna. Ecco i retroscena di questa vicenda che però non è recente, ma risale a tanti anni fa. Come sappiamo, il Principe Carlo sta insieme a Camilla Parker, la Duchessa di Cornovaglia ormai da tanto tempo, diventata sua seconda moglie in seguito alla scomparsa di Lady Diana. Entrambi saranno i futuri sovrani del Regno Unito e proprio in queste ore è emersa una indiscrezione secondo cui questo avverrà entro i prossimi 18 mesi.

Principe Carlo e Camilla Parker, i sudditi preoccupati per la loro salute

I sudditi inglesi, ad ogni modo, sono preoccupati per la salute della Futura coppia reale visto che Camilla in queste ultime settimane è dovuta stare a riposo e per una brutta infezione respiratoria ed ovviamente data l’età, ci sarebbe grande apprensione. Sembra che ci sia anche una massima apprensione per la salute del principe Carlo che ultimamente ha avuto dei problemi dettati da un gonfiore a mani e piedi che ha fatto presupporre che avesse dei problemi di pressione alta. L‘erede al trono ha avuto alcuni problemi di salute in questo ultimo periodo.

Il ricovero in ospedale

Nel 1990 il Principe cadde da cavallo durante una partita di Polo e in quell’occasione si ruppe un braccio tanto da essere ricoverato al Queens Medical Center di Nottingham, dove ha subito un intervento di 3 ore. In tutto questo tempo, durante la permanenza in ospedale Carlo venne seguito da una donna del suo staff. E’ questo quanto rivelato dall’ex chef reale Carolyn Robb secondo cui il Principe Carlo avrebbe voluto che usasse la cucina dell’ospedale a sue spese per non gravare sul sistema sanitario britannico.

“C’ERANO MOLTI PAZIENTI CHE AVEVANO BISOGNO DI CURE, QUINDI LA MIA PRESENZA IN OSPEDALE NON ERA UNA STRAVAGANZA MA SOLO UN ACCORGIMENTO CHE HA FATTO GIRARE BENE GLI INGRANAGGI”. Questo quanto dichiarato dall’ex chef. A quel tempo il Principe Carlo era ancora sposato con Lady Diana e nonostante comunque tra di loro le cose già non andassero bene ed erano state addirittura avviate le pratiche per il divorzio, lei gli rimase accanto per tutti i giorni in cui dovette rimanere in ospedale. Sembra che però al suo capezzale ci fosse anche Camilla Parker con cui Carlo aveva già una relazione extraconiugale di cui però tutti ne erano a conoscenza. Della presenza di Camilla però chef non ne parlò minimamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *