Raoul Bova racconta la sua paura: “Ho paura di perdere la lucidità”

L’attenzione del mondo del gossip si concentra su Raoul Bova e sulla sua vita sentimentale. L’attore attualmente vive una relazione felice con Rocio Muñoz Morales dalla quale ha avuto due bambine, ma ecco che dopo il divorzio ha deciso di raccontarsi durante una lunga intervista rilasciata al settimanale di gossip Vanity Fair.

Raoul Bova dopo il divorzio

Della vita privata di Raoul Bova si conosce davvero molto poco, legato per tantissimi anni a Chiara Giordano dalla quale ha avuto due figli maschi ormai adolescenti. Il loro matrimonio è naufragato diversi anni fa dopo l’incontro che l’attore ha avuto con la sua attuale compagna Rocio Muñoz Morales, anche lei attrice ma spagnola e conosciuta sul set di Immaturi. La coppia, che vive insieme da diversi anni ormai, è diventata genitore di due splendide bambine, una cosa che permesso a Raoul Bova di vivere una seconda primavera.

Dopo anni di silenzio ecco che l’attore italiano decide di raccontarsi a cuore aperto alla rivista di gossip Vanity Fair, parlando sia del suo divorzio che della vita dopo questo.

Raoul Bova si racconta

Come abbiamo spiegato precedentemente, Raoul Bova è sempre stato una persona che ha cercato di proteggere la sua vita privata dai rotocalchi di cronaca rosa. Quanto detto non fa sì che diventi esente da paure o dallo stare attento che il successo non lo travolga facendo spazio al personaggio annullando la persona. Non a caso, Raoul Bova in occasione di un’intervista rilasciata a Vanity Fair sulle sue paure ha raccontato: “Ho paura di perdere la mia lucidità mentale. Ho paura di perdere i sogni, la voglia di vivere. Si, ho paura di perdere la voglia di vivere”.

“Era quello che cercavo”

Il momento clou dell’intervista arriva con la confessione fatta su Rocio Muñoz Morales. Raoul Bova sulla sua attuale compagna a Vanity Fair ha dichiarato: “Quando l’ho incontrata, Rocío era quello che cercavo. Forse la gente avrà pensato: la classica crisi da quarantenne, ma a distanza di sette anni si vede che ho confermato quella scelta”. Raoul Bova, successivamente, conclude spiegando cosa gli è successo nel momento in cui ha incontrato l’attrice spagnola: “Ho fatto un percorso interiore, per evitare che succedesse la stessa cosa con un’altra donna. Se fosse stata un’avventura sarebbe durata sei mesi e non sei anni, non avrei fatto le figlie. L’importante è stare bene e sto con lei non perché sono dipendente da una donna ma perché con lei condivido la vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *