Reddito di cittadinanza, da un minimo di €780 al mese per un single ad un massimo di 1330 per una famiglia

Pubblicato il: 4 Gennaio 2019 alle 8:48

Per ottenere il reddito di cittadinanza bisognerà innanzitutto presentare una domanda telematica a Poste Italiane, a partire dal primo marzo, una volta verificato i requisiti richiesti, l’INPS darà più o meno il suo ok, in caso di risposta positiva bisognerà recarsi alle Poste entro 30 giorni e ritirare la card con il sussidio, dove ci saranno importi da un minimo di €780 al mese per un single ad un massimo di 1330 per una famiglia con 3 adulti e 2 minori. Lo step successivo è trovare un lavoro attraverso un centro per l’impiego oppure un’agenzia privata, si potranno ricevere al massimo tre offerte: nella prima la distanza di un posto di lavoro non potrà superare i 100 km dalla residenza, nella seconda la distanza potrà arrivare a 250 km virgola nella terza oltre questo limite. allo studio l’ipotesi di uno sgravio contributivo per le imprese che assumeranno i fruitori del reddito, il sostegno per ora durare al massimo 36 mesi, dopo una pausa di un anno e mezzo si potrà presentare una nuova domanda punto fonti di Palazzo Chigi infine, dicono che l’obiettivo e dare il reddito di cittadinanza agli italiani, nel rispetto dell’Unione Europea e della Costituzione uno studio per una serie di vincoli per gli stranieri, come la residenza da oltre 10 anni e nessun procedimento penale, che porta la platea degli italiani che riceveranno il sussidio ad oltre 90%​.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *