Regina Elisabetta: la stessa da 65 anni, da quando salì al trono

Pubblicato il: 4 Gennaio 2019 alle 5:35

Eccoci nel 2019, benvenuti. Gentili amiche e cari amici, rispondo subito alla domanda che vi sarete posti: sì, cambiamo formato. Perché con il nuovo anno abbiamo cambiato stampatore, da Bergamo siamo passati a Pioltello, e le nuove macchine stampano questo. Magari ci troverete anche più maneggevoli e “comodi” da sfogliare; mi direte. Questa settimana il nostro pensiero va prima di tutto agli sfollati siciliani, che a causa dell’eruzione dell’Etna e del terremoto hanno perso la casa.

Per loro speriamo che i capricci del vulcano – anche se nel nostro articolo scoprirete che purtroppo l’Etna non è il solo a fare paura – siano cessati e che la vita possa riprendere il suo corso quotidiano al più presto. Desidero però dedicare questa mia pagina a un argomento lieto, perché questi primi giorni dell’anno siano leggeri e curiosi, un pensiero che valga per i dodici mesi a venire. Scrivo di una fotografia certo un po’ speciale, quella che vedete qui a fianco, che ritrae la regina Elisabetta in occasione delle feste appena trascorse. Come sempre, la sovrana fa gli auguri ai sudditi con un suo ritratto nella White Drawing Room di Buckingham Palace: eccola, strabiliante per i suoi 92 anni, seduta alla scrivania, la stessa da 65 anni, da quando salì al trono.

Abito di seta color argento della stilista personale Angela Kelly, collana a 3 fili di perle bianche e spilla “scarabeo”, regalo del 1966 del marito, il principe Filippo, Elisabetta ha “nascosto” nell’ambiente che la circonda piccoli messaggi da trovare, un suo antico vezzo, quasi un gioco dedicato a chi la ama e a chi vuole scoprire qualcosa in più della regina più longeva e riservata del mondo. Dunque giochiamo con lei, benvenuti a corte. Unica regola: guardare con attenzione, e anche fidarsi perché qui sono piccolissime, le foto incorniciate di fianco a lei, che abbiamo numerato per rendere il percorso più semplice. Ed ecco i segnali che Elisabetta quest’anno ha voluto mandare al mondo intero. 1) Una foto del figlio Carlo, che il 14 novembre ha compiuto 70 anni, in braccio al padre Filippo e vicino a lei. A significare che sarà lui il prossimo re e che i fan del principe William possono smettere di sognare. Quando sarà il momento, lo scettro sarà del suo primogenito, come vuole la tradizione. 2) Ancora il principe Carlo con la moglie Camilla e i figli William e Harry con le loro famiglie: William con Kate e i tre figli, George, Charlotte e l’ultimo nato Louis, e Harry con Meghan in attesa. 3) Re Giorgio VI, il padre di Elisabetta, al quale è succeduta. Per il carattere di Elisabetta “la regina di ferro” questo è apparso un omaggio nostalgico e un segnale importante: forse a Carlo il trono spetterà prima del dovuto, lei potrebbe sentirsi un po’… stanca e abdicare in questo 2019. 4 e 5) Le due nozze reali di quest’anno: quelle di Harry e Meghan del 19 maggio, fotografati in bianco e nero da Alexi Lubomirski, e quelle dell’altra nipote Eugenia di York, figlia del principe Andrea e di Sarah “la rossa” Ferguson, che ha detto “sì” a Jack Brooksbank il 12 ottobre. 6)

L’ultima foto, che avete già visto su Gente anche in un richiamo di copertina: la splendida famiglia di William, con tre bambini e si dice, l’abbiamo scritto, che Kate aspetti già il quarto (per questo forse appare sciupata). Anche questa ultima fotografia ha un significato preciso: dopo Carlo, il trono d’Inghilterra toccherà a William, è già deciso. Come è lontano il 1992, l’annus horribilis della regina, quando tre dei suoi quattro figli si separarono e lady Diana pubblicò la sua biografia scandalo! Il 2018 è stato invece ricco di gioie e di feste. E il 2019 sarà un annus admirabilis, meraviglioso. Come il vostro, con noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *