Regina Elisabetta, non c’è pace per la Sovrana. Altro scandalo a Corte

Pubblicato il: 12 Dicembre 2019 alle 12:07

Non c’è proprio pace per la regina Elisabetta. Dopo lo scandalo emerso nelle scorse settimane per via del Figlio Andrea e della sua amicizia con Jeffrey Epstein, adesso ne è scoppiato un altro, per via della nipotina della Regina, ovvero Tatiana Mountbatten. A quanto pare la ventinovenne è stata fermata dalla polizia. Ma vediamo più nel dettaglio che cosa è accaduto. Sembra proprio che per la famiglia reale il 2019 sia stato l’anno più ricco di scandali in assoluto che ha superato di gran lunga il 1992 ovvero l’anno in cui si sono registrati i divorzi di Carlo e Diana e di Andrea e Sarah Ferguson. In queste ultime settimane la regina Elisabetta ne ha davvero visto di tutti i colori, dopo lo scandalo scoppiato per via di alcune dichiarazioni rilasciate dal figlio Andrea e la scomparsa seppur temporanea di Harry e Meghan dal palazzo.

Altro scandalo a Corte, non c’è pace per la Regina Elisabetta

Adesso sembrano esserci altri guai causati dalla nipote del marito della Sovrana. Lo scandalo di questi ultime ore ha un nome e cognome ovvero Tatiana Mountbatten, che avendo lo stesso cognome del principe Filippo, è facile capire che è la nipote. Di certo Lady Tatiana non è vicina alla sovrana come il Principe Andrea ed il nipote Harry, Tuttavia sembra che la notizia apparsa in queste ore sui principali tabloid britannici e non solo, non ha fatto di certo piacere alla Sovrana. Tatiana è pur sempre una discendente diretta della Regina e con lei condivide la passione per i cavalli.

Ma cosa ha combinato la giovane donna?

A quanto pare Lady Tatiana è stata fermata dalla polizia e gli agenti pare che abbiano provveduto addirittura al ritiro della patente, un pò ciò che è accaduto al principe consorte Filippo dopo l’incidente avvenuto un anno fa. Così Lady Tatiana è stata fermata per eccesso di velocità. In un certo senso, questa notizia ha riportato un po’ alla mente le bravate di Harry.

Tatiana oltre ad aver avuto il ritiro della patente, dovrà pagare una multa di €600 e la sospensione alla guida per circa 6 mesi, dopodiché potrà poi rimettersi ancora una volta alla guida della sua Porsche Macan. Sembra che inoltre La giovane 29enne avesse in qualche modo aggravato alla sua posizione facendo presente ai poliziotti quale fosse il suo cognome e quindi avrebbe tenuto a precisare di essere la nipote della Regina Elisabetta, cosa che gli agenti non hanno molto gradito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *