Ricette, tre piatti sfiziosi e leggeri per ogni occasione

Print Friendly, PDF & Email

Ricetta: Vellutata di carote con pancetta

INGREDIENTI: 400 g di cardi puliti – 400 g di carote – 300 g di patate – 2 limoni – 100 g di pancetta – 1 cucchiaio colmo di farina – brodo vegetale – 20 g di burro – sale – pepe

Taglia i cardi a pezzi di circa 5 cm e immergili man mano in una ciotola con acqua fredda acidulata con il succo di 1 limone, poi scolali e lessali per 40 minuti in una casseruola con acqua salata portata a ebollizione con il succo del limone rimasto e la farina. Riduci la pancetta a pezzetti, rosolala brevemente in una casseruola capiente e mettila da parte.

Spunta le carote, pela le patate, taglia entrambe a dadini e rosolale a fuoco dolce nella stessa casseruola con il burro fuso per 5 minuti, poi aggiungi i cardi scolati, copri con abbondante brodo caldo e prosegui la cottura per altri 30 minuti, regolando di sale e pepe alla fine.

Frulla gli ingredienti con un mixer a immersione in modo da ottenere una vellutata, unendo se occorre altro brodo caldo, e servi subito, completando con la pancetta e guarnendo a piacere.

Ricetta: polpette con verdure in brodo

INGREDIENTI: Per le polpette: 500 g di carne di agnello macinata – 1 cipolla – 1 spicchio di aglio – 200 g di cardi puliti – 2 limoni – 20 g di pinoli – 2 cucchiai di parmigiano grattugiato – 2 cucchiai di pangrattato – 1 cucchiaio colmo di farina – 1 mazzetto di prezzemolo – sale – pepe. Per il brodo: 2 topinambur – 4 patate dolci piccole – 2 pastinache – 2 carote – 1 costa di sedano – 1 cipolla – 4 cucchiai di olio di oliva extravergine – sale

Taglia i cardi a pezzi di circa 5 cm e immergili man mano in una ciotola con acqua fredda acidulata con il succo di 1 limone, poi scolali e lessali per circa 1 ora in una casseruola con acqua salata portata a ebollizione con il succo del limone rimasto e la farina. Scolali nuovamente, falli raffreddare e tritali.

Pela i topinambur e le patate, spunta e raschia le pastinache e taglia gli ingredienti a grossi pezzi. Spunta e raschia le carote, sbuccia la cipolla, priva il sedano dei filamenti e tritali, poi rosolali a fuoco dolce in una casseruola con l’olio caldo per 5 minuti. Aggiungi gli altri ortaggi preparati e abbondante acqua, porta a ebollizione e lascia cuocere per 25 minuti, regolando di sale alla fine.

Sbuccia la cipolla e l’aglio, poi tritali con abbondante prezzemolo. Impasta la carne in una ciotola con il trito preparato, i cardi, i pinoli, il parmigiano, il pangrattato, sale e pepe, poi forma tante polpette, rotolandole fra le mani inumidite, immergile nella casseruola con il brodo per 8 minuti, poi servi subito, completando con foglie di prezzemolo e pepe.

Ricetta: Spaghetti con spinaci, pomodorini e bacon

INGREDIENTI: 400 g di spaghetti – 150 g di spinaci freschi – 350 g di pomodorini – 1 spicchio di aglio – 30 g di capperi in salamoia sgocciolati – 80 g di parmigiano grattugiato – 150 g di bacon a fettine – olio di oliva extravergine – sale – pepe in grani

Taglia i pomodorini a pezzetti, privandoli dei semi. Trita grossolanamente il bacon e rosolalo in una padella antiaderente finché sarà leggermente croccante, poi mettilo da parte.

Sbuccia l’aglio, schiaccialo e rosolalo nella stessa padella con un filo di olio caldo, eliminalo quando sarà dorato, unisci i pomodorini e cuocili per una ventina di minuti, poi aggiungi i capperi, gli spinaci e il bacon e cuoci per altri 5 minuti, regolando di sale e pepe.

Cuoci gli spaghetti al dente in una pentola con abbondante acqua bollente salata, scolali, conservando 2 cucchiai di acqua di cottura, trasferiscili nella padella con il condimento, bagna con l’acqua di cottura, lascia insaporire per qualche istante e servi, completando con il parmigiano e un po’ di pepe macinato al momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.