Si siede in metro ogni giorno solo per ascoltare l’annuncio registrato dal marito morto nel 2007

Pubblicato il: 30 Ottobre 2019 alle 12:37

Questa donna si reca ogni giorno dentro la metropolitana e resta seduta sulla banchina solo per ascoltare l’annuncio registrato dal marito nel lontano 1950. Sembra una favola, ma è una storia vera: Margaret McCollum dal 2007, quando è morto il suo Oswald Laurence, si siede sulla panchina e aspetta di sentire quella registrazione divenuta uno dei più  celebri “Mind the gap” (attenzione allo spazio tra il treno e la banchina) di Londra.

I due si sono sposati nel 2003, ma dopo aver combattuto una lunga battaglia contro gravi problemi cardiovascolari, Oswald è morto lasciando un grande vuoto nel cuore di Margaret. Così da quel momento Margaret ha trovato il modo di sentire la sua presenza più vicina. Ma da un giorno all’altro, dopo oltre mezzo secolo, quella voce è stata sostituita da una fredda e vuota registrazione elettronica. Presa dallo sconforto Margaret ha fatto richiesta di quel nastro all’azienda dei trasporti della metropolitana londinese, per continuare ad ascoltare la voce di suo marito a casa sua. Ma, venuta a conoscenza dell’emozionante storia, l’azienda ha deciso di ripristinare l’annuncio nell’unica fermata in prossimità della casa dove vive la donna, precisamente alla fermata di Embankment della Northern Line, dove oggi tutti i passeggeri possono ascoltare la voce di Oswald Laurence e pensare che l’amore eterno esiste davvero. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *