Un Posto al Sole: Alberto per de la testa per l’infermiera

L’amore sta per bussare alla porta di Alberto Pailadini. Nelle prossime puntate di Un posto al sole, l’imprenditore interpretato da Maurizio Aiello perde la testa per Clara, la domestica che lavora in casa sua. Finalmente Alberto torna ad aprire il suo cuore dopo il periodo terribile trascorso in prigione per un reato che non aveva commesso e dopo tutte le difficoltà economiche che ha dovuto affrontare. Di nuovo alla guida dell’azienda di famiglia, ridimensionato il ruolo negli affari della rivale Marina Giordano, Pailadini può finalmente rilassarsi e dedicarsi alla sua vita privata, a lungo trascurata. «Alberto ha passato momenti durissimi, negli ultimi anni gli è successo davvero di tutto», dice Aiello .

E aggiunge: «Sono contento che ora stia arrivando un periodo di rinascita per il mio personaggio. Non vedevo l’ora che si riappropriasse del comando dei cantieri navali. Credo che lo meriti: Alberto è l’unico superstite della storica famiglia Palladini, alla quale i telespettatori ^ erano molto legati». In questi rinascita ha un ruolo importante proprio Clara. La ragazza – bionda e avvenente collaboratrice domestica assunta tempo prima dall’amico Valerio Viscardi e rimasta ora al suo servizio – rimane subito affascinata da Alberto. L’attrazione, lo vedremo molto presto, è reciproca. Tra i due nasce subito una certa complicità che si trasforma rapidamente in una passione bollente. La loro sarà una grande storia d’amore? Oppure Palladini si farà distrarre dagli affari e da altre questioni? Impossibile dirlo. Di certo Marina Giordano farà di tutto per . “disturbarlo”. La dark lady della soap opera di Raitre virole placare l’arroganza di Alberto – che ormai fa il bello e il cattivo tempo, forte del suo cognome e del potere appena riconquistato – ma riuscirci non è affatto facile. Soprattutto perché il suo alleato di sempre, Roberto Ferri, è troppo occupato a risolvere i suoi problemi familiari.

E poi, va detto, Pailadini è sempre un osso duro. «A volte mi auguro che gli sceneggiatori facciano redimere il mio personaggio», confida Maurizio Aiello. «A quanto pare, però, Alberto è destinato a essere crudele. Lo è stato in passato e lo sarà ancora in futuro». Non è semplice, per l’attore partenopeo, dare vita a un personaggio così cattivo. «Spesso i fan di Un posto al sole mi fermano per strada e mi rimproverano per le malefatte di Alberto», racconta l’interprete. Probabilmente la stessa cosa accade anche alla collega Nina Soldano, che interpreta la terribile Marina. «Ah, lei è cattiva proprio come me!», scherza Aiello. «Ho un rapporto bellissimo con Nina, siamo amici e ci divertiamo molto. È ima donna molto ironica». Quando le telecamere si accendono, però, i due diventano acerrimi nemici, sempre pronti a farsi la guerra. Succederà anche nelle prossime puntate… vedere per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *