Uomini e Donne, Da Tina e Gamma a Gian Battista, Barbara, Riccardo, nell’ultimo anno la trasmissione è diventata un campo di battaglia

Print Friendly, PDF & Email

Lo studio televisivo di “Uomini e Donne” è diventato un campo di battaglia più che un luogo dove cercare l’amore. Liti, anche furiose, tra corteggiatori e troniste, cavalieri e dame, opinionisti e corteggiatori/troniste, opinionisti e cavalieri/dame, ormai si sprecano in un susseguirsi di grida, gestacci e insulti che negli ultimi tempi sono sfociati addirittura nella violenza. Una violenza in alcuni casi anche fisica con mani alzate, bicchieri d’acqua in faccia e spintoni…

I casi sono tantissimi, a partire dal comportamento di Tina Cipollari e Gemma Galgani che non se le sono mai mandate a dire ma che da un po’ stanno superando i limiti, con Gemma che si rifugia spesso dietro le quinte a piangere e la Cipollari che si scalda troppo offendendo ed umiliando la dama torinese anche con dei pretesti, arrivando a chiamarla “mummia” o “gallina in brodo”. Anche tra Barbara De Santi e Gemma Galgani i rapporti non sono certo dei più rilassati con la De Santi che ha accusato Gemma di «vivere di Facebook» e con l’ex di Giorgio che ha ribattuto: «tu sei un’attrice» (e ovviamente si è inserita pure Tina riferendosi alla Galgani: «Parla lei che fa le dirette Instagram»), Durante una puntata le due stavano addirittura per picchiarsi e c’è mancato proprio poco… Di spintoni, invece, si è parlato nel caso di Gian Battista Ronza.

Il cavaliere del trono over (già accusato di aver ordito una strategia con la sua fiamma Claire per restare più a lungo in trasmissione con un video portato all’attenzione da Gianni Sperti e su cui si sta ancora indagando), avrebbe dato una manata dietro le quinte ad una collaboratrice di Maria De Filippi facendola sbattere contro una porta. Lui si è difeso dicendo di non aver fatto nulla intenzionalmente e di non avercela con nessuno, semplicemente sarebbe finito addosso alla ragazza per sbaglio, tutto qui. «Non ho fatto nulla di ciò!», ha detto Gian Battista. «La ragazza non l’ho nemmeno sfiorata; tra l’altro peserà almeno 150/180 kg e sarebbe anche difficile spintonarla; io ho solo aperto la porta per uscire a fumare e lei era dietro.

E’ stata la vendetta di chi mi odia. Tenete presente che lì ci sono telecamere e persone della sicurezza che erano fuori». A quanto pare, però, la sua versione dei fatti non avrebbe convinto una spazientita De Filippi che lo ha allontanato. Parola dure anche tra Rocco Fredella, ex di Gemma, e il cavaliere Piergiorgio, pure loro arrivati quasi alle mani. Rocco non ha infatti sopportato di essere stato criticato da Piergiorgio che lo avrebbe accusato di non saper trattare le donne. Riccardo Guarnieri e David Scarantino hanno fatto anche di peggio. David ha paragonato il rapporto tra lui e Cristina a quello avuto da Riccardo con Ida e Guarneri si è arrabbiato. Da un insulto all’altro la discussione è degenerata e tra i due è scoppiata la rissa. Maria De Filippi ha dovuto addirittura chiamare la sicurezza per dividere i due uomini.

Ancora Riccardo è stato protagonista di scenette un po’ movimentate. Qualche settimana fa, infatti, l’ex di Ida Platano è stato schiaffeggiato dalla sua ex fiamma Roberta che non ha sopportato il fatto che lui l’abbia mollata e soprattutto abbia ripreso a dimostrare un certo interesse nei confronti di Ida. Anche nel trono tradizionale le cose non vanno tanto meglio fra litigi, polemiche e pianti che coinvolgono i tronisti Andrea Zelletta (la sua corteggiatrice Natalia si è messa a piangere

quando ha scoperto che dopo l’esterna con lei, Andrea era passato a Milano da Giorgia e aveva anche provato a baciarla), ma anche Giulia Cavaglià e Angela Nasti che hanno discusso animatamente. Tutti questi avvenimenti potrebbero presto portare la De Filippi a prendere dei provvedimenti. Secondo alcune indiscrezioni che abbiamo raccolto, ci sarebbero molti correttivi in ballo e alcuni sarebbero clamorosi: si parla di un cartellino prima giallo e poi rosso (come nel calcio) per chi alza i toni, e dell’inserimento della figura del “pacificatore”, ovvero un esperto in conflitti che aiuterebbe le ex coppie a ritrovare la serenità. Si vorrebbe poi impedire ai protagonisti della trasmissione di usare i social per il periodo in cui sono in video e anche per qualche mese dopo in modo da scoraggiare quei corteggiatori e tronisti che partecipano più per accumulare follower che per trovare l’amore.

Maria De Filippi, però, rifiuta gli attacchi di chi la accusa di portare in televisione astio e violenza verbale con i “Uomini e Donne”. «Se penso di aver mai superato i limiti? Tante cose non le porto in televisione, anche se farebbero sensazione. Quando montavamo “Temptation” ho fatto togliere i rumori dietro la porta chiusa di un bagno. Il linciaggio è sbagliato», ha detto a “Repubblica”. Purtroppo non si può tagliare tutto e l’escalation di questi ultimi mesi (senza considerare anche il caso di Sara AffiFella o delle tante coppie che escono con la scelta e poi si lasciano dopo un mese quando i follower ormai sono guadagnati) sta facendo riflettere Maria per apportare dei correttivi alla sua trasmissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.