Uomini e Donne Anticipazioni: Claudia Dionigi e Lorenzo Riccardi, spunta l’anello

Torniamo a parlare di una delle coppie più amate delle pubblico di casa ovvero Lorenzo Riccardi e Claudia Dionigi. I due stanno insieme ormai da quasi due mesi e stanno vivendo la loro storia d’amore al di fuori delle telecamere e dai riflettori. Sembrerebbe che però i due continuino a tenere aggiornati i loro follower attraverso i rispettivi profili Instagram e infatti i due pubblicano giorno dopo giorno diversi contenuti, mostrando ai fan alcuni aneddoti molto divertenti relativi alla loro storia.

Come tutti sappiamo da poco Lorenzo e Claudia sono andati a vivere insieme a Latina, dove hanno affittato casa vicino alla famiglia di lei. Ritornando alle loro vicende sembrerebbe che da qualche ora sul profilo di Lorenzo sia apparsa una fotografia che ha destato parecchio scalpore per via di un dettaglio al dito. Ma di cosa si tratta? Per coprire quali sia questo dettaglio, non vi resta che continuare la lettura dell’articolo.

Uomini e Donne gossip e news, il regalo di Claudia a Lorenzo

Come abbiamo già anticipato alcune ore fa, Lorenzo avrebbe pubblicato su Instagram una fotografia dove appare in primo piano la sua mano a sorreggere il mento della fidanzata. I tanti follower non hanno potuto fare a meno di notare un dettaglio molto interessante, ovvero un anello nero piuttosto spesso al dito di Lorenzo. Il pubblico da casa ha capito che si trattasse proprio di un regalo che Claudia ha deciso di fare al suo fidanzato per il suo compleanno. Tanti follower hanno fatto i complimenti a Lorenzo e quindi hanno sottolineato il gesto molto bello di Claudia nei confronti del suo fidanzato.

Uomini e Donne, Claudia risponde ai fan

Era ormai da diversi giorni che i followers chiedevano a Claudia che cosa avesse regalato a Lorenzo per il suo compleanno, il primo compleanno da fidanzato. Dopo avere lanciato diversi indizi, poi finalmente è stato svelato il mistero e si tratta proprio di un anello. Tra i tanti commenti arrivati sotto la foto in questione, compare anche un messaggio di Claudia in risposta ad alcuni utenti che si sono complimentati con lei per la scelta, ringraziandoli anche con tanto affetto. Non c’è dire, dunque, Claudia e Lorenzo hanno davvero conquistato tutti. Lorenzo è sicuramente uno dei tronisti più amati dal pubblico di casa ed il suo trono è stato molto divertente ed ha appassionato molti telespettatori.

Erano passate appena poche settimane dalla loro scelta quando, i primi giorni di marzo, la coppia dichiarava per la prima volta, tra le pagine di questo magazine, l’intenzione di cercare casa insieme. Oggi, a distanza di quasi un mese da quel momento, il loro sogno è diventato realtà e, nel mentre, la macchina del tempo sembra avergli già fatto vivere cento vite insieme: le presentazioni in famiglia, i continui viaggi su e giù tra Latina e Milano, la condivisione di un tatuaggio che, unito nelle sue due parti, forma la parola “Love”, nonché l’inizio di una convivenza in quello che oggi è il loro nido d’amore. La coppia, soprannominata dai fan “i Riccanigi” è inseparabile e, mentre la non scelta di Lorenzo, Giulia Cavaglià, si consola sul trono, i due, più innamorati che mai, continuano a fare progetti e a immaginare il loro futuro. Per la prima volta, Lorenzo e Claudia sono pronti ad aprirci le porte di casa loro, per mostrarci la nuova realtà che ogni giorno li accoglie e dimostrarci come, a volte, le favole riescono a prendere forma anche nella vita quotidiana. Non a caso, l’ex troni- sta, parla della sua compagna come «la reincarnazione di Cenerentola»…

Tra pochissimi giorni festeggerete il primo mese insieme nella vostra nuova casa…
Claudia: «È un sogno che è velocemente diventato realtà. La convivenza sta andando incredibilmente bene: è qualcosa di completamente nuovo per noi, perché non avevamo mai fatto un’esperienza simile prima, ma stiamo benissimo. Siamo perfettamente in sintonia». Lorenzo: «A dir la verità io sono molto stressato! (Ride, ndr). Claudia è la reincarnazione di Cenerentola: spazza e pulisce tutte le v&lte che trova qualcosa in disordine. In- somma… mi mette in riga».
Chi si occupa tra voi due delle faccende di casa?
L: «lo al massimo rifaccio il letto (sorride, ndr), mentre a lei tocca buttare anche la spazzatura».
C: «Teoricamente io. dovrei portare solo le buste piccole e lui quelle più pesanti, ma Lorenzo ha escogitato un metodo per incastrarmi: mette tutto in sacchetti di piccole dimensioni così tocca a me fare dieci piani di scale (ride, ndr). La spesa, però, almeno la facciamo sempre insieme».
Sarà stato difficile mettervi d’accordo sullo stile d’arredamento della casa… C: «A dir la verità, fortunatamente, abbiamo trovato un attico a Latina già ammobiliato. Per quanto riguarda vasi e piante, nonostante io abbia un vivaio, pensi che si è occupato di tutto Lorenzo. Ormai potrebbe tranquillamente rubarmi il lavoro».

Lorenzo, le manca la sua Milano?
L: «Diciamo che la bellezza di vivere a due passi dal mare rende tutto più semplice. A Latina sto benissimo, ormai mi sono ambientato e gli amici di Claudia sono diventati anche i miei. Ogni tanto è naturale che senta nostalgia di casa. Infatti, abbiamo previsto di salire più volte a Milano, per stare anche con la mia famiglia».
State valutando l’eventualità di lavorare insieme?
L: «A essere onesti ancora non abbiamo deciso cosa. fare».
C: «Ci stiamo vivendo giorno per giorno. Il primo grande passo, con la convivenza, già l’abbiamo fatto. Ormai stiamo insieme ventiquattro ore e, quando siamo separati, ci sembra quasi strano. Il resto delle cose verrà da sé».

Confessateci un’abitudine particolare che avete scoperto dell’altro…
L «Claudia non è in sé fino al primo pomeriggio (ride, ndr). Mi spiego meglio: è estrema- mente lunatica e la mattina è intrattabile. Poi, subito dopo pranzo, appena accenna una battuta, capisci che si può iniziare a giocare». C: «Lorenzo ama addormentarsi sul divano. Mentre guarda un film, sprofonda nel sonno e si risveglia per tornare a letto che è quasi mattina. Praticamente la nostra stanza per lui è come se non esistesse». Che padroni di casa siete diventati? L «Casa nostra è sempre aperta a chiunque voglia venire. Sergione (il padre di Claudia, ndr) ormai è un terzo coinquilino (ride, ndr)». C «Sì, la mia famiglia viene a farci visita spesso e Lorenzo e mio padre si può dire abbiano formato una seconda coppia. Mi hanno incastrata».

“Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”, recita un detto. Voi come trascorrete questa festività?
L: «A Pasqua saremo a Riccione e poi da lunedì ventidue partiremo per Milano, dove staremo per alcuni giorni».
C: «Più avanti ci piacerebbe approfittare di qualche weekend per fare un vero e proprio viaggio». Dopo la fine del trono, in molti si chiedono in che rapporti siate rimasti con Luigi e Irene.
C: «Ovviamente con Irene è rimasta quella stessa bellissima amicizia che avevamo instaurato anche aH’interno del programma. Ci vediamo con meno frequenza, ma siamo aggiornate sulle nostre vite. Abbiamo già fatto una cena tutti e quattro qualche settimana fa ed è stata una situazione molto carina».
L: «Ma si rende conto? Sia io che Luigi ci siamo fidanzati! Per la seconda volta ci siamo fatti incastrare contemporaneamente (ride, ndr)».
Sui social siete tra le coppie più seguite della trasmissione. Come vivete l’affetto del pubblico?
C: «Ancora mi sembra strano quando, per strada, qualcuno ci chiede di scattarci una foto. È bello sentire tutto questo affetto da parte delle persone e sapere che hanno seguito il nostro percorso con così tanto coinvolgimento, lo sono la stessa di sempre e ringrazio tutti per il grande affetto che ci dimostrano. È qualcosa di incredibile». L: «Senza tutte queste persone non saremmo nessuno. Ogni tanto ci capita di ricevere dei bigliettini sotto casa con delle dediche e quando incontriamo per strada chi seguiva il nostro percorso, non mancano le congratulazioni. Tutto questo ci fa davvero piacere e, a nostra volta, siamo contenti di condividere con i follower un po’ della nostra vita privata e farli entrare nella nostra realtà anche ora che non siamo più sotto i riflettori».

Qual è il prossimo progetto dei Riccanigi?
L: «Stiamo pensando di realizzare una capsule di t-shirt tutta nostra, ma ancora non possiamo svelarvi nulla (sorride, ndr)».
C: «Appena sarà confermato sarete i primi a saperlo! Nel frattempo ci godiamo questo bellissimo momento che stiamo vivendo. D’altronde, che cosa potremmo volere di più?!».

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.