Uomini e Donne, Mario Serpa agguerrito contro la redazione e Raffaella Mennoia “Avete la faccia come il cul..”

E’ guerra tra un’ex volto noto di Uomini e Donne e la storica autrice. Stiamo parlano di Mario Serpa e Raffaella Mennoia. E’ scoppiata una bufera mediatica a distanza tra i due. Il motivo? Mario non approva il fatto che la redazione continui a difendere Claudio Sona che a suo dire l’ha tradito e si è scagliato contro la storica autrice del programma dicendole “Non sei nella posizione di poter raccontare castronerie”.

Ormai è guerra tra i due che a distanza non fanno altro che mandarsi frecciatine e accuse reciproche. Da una parte, quindi, vi è Mario Serpa, un ex corteggiatore del trono gay e scelta di Claudio Sona, diventato poi opinionista del programma e dall’altro c’è Raffaella Mennoia, l’autrice di Uomini e Donne e considerata la mente dei meccanismi della trasmissione. I due in queste ore se ne stanno dicendo davvero di tutti i colori. Tutto però sarebbe partito proprio da alcune foto che sono state pubblicate sui social e che ritraggono Sona in compagnia di alcuni membri della redazione in vacanza. Mario avrebbe commentato queste foto in questo modo. . “Questo conferma lo schifo che c’è stato e che continua a esserci dietro tutto”.

Qualche tempo fa un certo Juan Fran Sierra, uno storico ex dell’ex tronista, aveva sostenuto di aver frequentato Sona quando lui si trovava sul trono. Claudio ovviamente ha sempre negato ogni accusa ma Mario ad oggi ne è praticamente convinto che lui abbia ingannato tutti, redazione compresa. La redazione non ha mai creduto o forse voluto credere a queste parole ed ha continuato a difendere Sona. Proprio Raffaella ad un fan scrive: “Ti vorrei informare che il ‘Sola’ come lo chiami tu ha ampiamente dimostrato che non era fidanzato durante il trono. Se poi te vuoi sostenere il contrario sarò molto interessata ad ascoltarti. Per il resto le chiacchiere e le illazioni, le finte segnalazioni, le fake news con me non funzionano. E quindi se la redazione decide di condividere la propria vita con Claudio fa bene a farlo“.

Sono state proprio queste parole ad avere scatenato la reazione di Claudio Serpa, il quale su Instagram ha detto: “Due paroline desidero dirtele, cara Raffaella Mennoia, anche se comprendo la necessità di dover proteggere l’immagine del primo trono gay, non credo tu sia nella posizione di poter raccontare castronerie e, in nome della verità, sarebbe meglio tacere o lasciare esporre solo i diretti interessati. Detto questo, come ognuno è libero di farsi le vacanze con chi vuole, è libero pure di raccontare di prove, dimostrazioni e bla, bla, bla… beh io racconto la mia di verità e tutti sappiamo qual è stata. Un bacione di cuore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *