Press "Enter" to skip to content

Albano Carrisi duro messaggio contro l’Ilva di Taranto: questa crea posti morte?

Sono ore molto intense quelle che sta vivendo Albano Carrisi al centro dell’attenzione mediatica per via del clamore nato a seguito delle sue dichiarazioni sull’Ilva di Taranto. Ecco cos’è successo durante una visita che Albano Carrisi ha fatto a una nota azienda pugliese.

Albano Carrisi: l’aiuto a Mamma Terra

Dal momento in cui è arrivata la pandemia del Coronavirus, Albano Carrisi ha sempre cerca di lanciare un messaggio ai suoi fan e non solo. Nei mesi in cui il mondo è stato messo sottochiave è stato evidente come siano diminuite le immissioni di inquinamento nell’aria e che hanno permesso alla Terra di fare un respiro di sollievo. Nonostante il dolore provocato dal dramma del Codiv – 19, ecco che Albano Carrisi ha cercato di spiegare quanto fosse importante capire perché sia necessario imparare di nuovo a rispettare il nostro pianeta amando la terra e per certi versi tornando anche alle origini.

Quanto detto sta alla base delle nuove dichiarazioni che Albano ha rilasciato in occasione della visita che questo ha fatto alla Masseria dei Fruttirossi, richiamando tutti al rispetto della Terra e di suoi abitanti. Dunque, che sia giunto davvero il momento per tutti di noi di fare un passo indietro e riflettere sui cambiamenti nel mondo?

Il messaggio contro l’Ilva di Taranto

Nel corso di questi anni abbiamo avuto modo di vedere come l’Ilva di Taranto abbia creato anche tanta distruzione attorno a sé, quella che doveva essere una buona occasione per fare in modo che venissero favoriti nuovi posti di lavoro per certi versi ha fallito nella sua missione.

Non a caso, ecco che lo stesso Albano Carrisi durante la visita sopracitata ha dichiarato: “L’Ilva ha assicurato posti di lavoro ma anche posti al cimitero e questa è la cosa più grave. Dalla terra può venire il nostro riscatto, tutti noi dobbiamo rispettare Mamma Terra. Da sempre ci dà tanti frutti chiedendoci in cambio solo una cosa: rispettarla”.

“Questa è una delle molte situazioni che…”

La visita alla Masseria, dunque, è stata l’occasione perfetta per far vedere quanto la natura sia in grado di stupirci ogni volta.

Non a caso, ecco che Albano Carrisi parlando alla stampa, come riportato anche da TgCom ecco che rilascia anche la seguente dichiarazione: “Non immaginavo di trovare qui tanta bellezza, una autentica opera d’arte creata da gente che ci crede e ama ciò che fa. Ci sono degli obbrobri come l’Ilva, ma questa è una delle molte situazioni che si stanno risvegliando in Puglia”.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *