Albano Carrisi su tutte le furie, la dichiarazione scioccante: “Lavoro e morte”

Pubblicato il: 11 Agosto 2020 alle 7:04

L’attenzione mediatica oggi si concentra nuovamente su Albano Carrisi e sulle dichiarazioni che sono state rilasciate dal cantante sull’Ilva di Taranto, conosciuta da tutti anche per il gran numero di morti che sarebbero arrivate dall’inquinamento che questo ha immesso nell’ambiente… una dichiarazione quella del cantante molto dura, e che lo mostra su tutte le furie.

Albano Carrisi: l’amore per Cellino San Marco

Nel corso degli ultimi mesi abbiamo avuto modo di vedere al centro dell’attenzione mediatica Albano Carrisi che durante la quarantena da Coronavirus si è potuto concentrare attivamente sulla gestione delle sue attività e degli appezzamenti di terreno che si trovano attorno alle tenute di Cellino San Marco.

Albano Carrisi, nel corso degli anni, dunque, ha parlato spesso del modo in cui l’amore per la terra e per la Puglia non è mai svanito, anche se per un determinato periodo è stato messo a tacere dai tanti impegni nel mondo della musica anche se dopo il matrimonio con Romina Power ha comunque deciso di tornare a Cellino San Marco, dove ha poi continuato l’opera che i genitori avevano cominciato quando erano solo dei giovani ragazzi.

Albano Carrisi su tutte le furie

In questi anni Albano Carrisi, inoltre, ha sempre scelto con cura le battaglie da portare avanti soprattutto in difesa di Mamma Terra, come ama lui chiamare il nostro pianeta.

Non a caso, in occasione di passate interviste rilasciate durante la quarantena, il cantante di Cellino San Marco ha anche confessato di essere pronto a realizzare un maxi- concerto proprio in onore della Terra… ma oggi, ecco che troviamo Albano Carrisi su tutte le furie, il quale ha deciso di rompere il silenzio e parlare di un tema che da tempo sta davvero molto caro all’Italia. Ecco di cosa si tratta.

“Lavoro e morte”

A tenere banco nel mondo delle notizie oggi troviamo la pubblicazione di molte notizie che vedono come protagonista indiscusso Albano Carrisi per via delle dichiarazioni rilasciate in occasione di un evento e incentrate sull’Ilva di Taranto.

In particolar modo, Albano Carrisi senza mezzi termini parlando di quello che è considerato uno dei temi più scottanti in ambito di inquinamento, durante l’evento pubblico in una masseria ha rilasciato la seguente e cruda dichiarazione: “L’Ilva ha assicurato posti di lavoro ma anche posti al cimitero e questa è la cosa più grave. Dalla terra può venire il nostro riscatto, tutti noi dobbiamo rispettare Mamma Terra. Da sempre ci dà tanti frutti chiedendoci in cambio solo una cosa: rispettarla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *