Alex Zanardi come sta? Ultime notizie su l’ex pilota di Formula 1

alex zanardi
⭐ Unisciti al nostro Canale di Telegram ⭐

Dopo il trasferimento di Alex Zanardi a Padova, in tanti si chiedono come sta ora il campione. L’ex pilota di Formula 1, dopo un lungo periodo trascorso all’ospedale San Raffaele di Milano ora può stare vicino ai suoi familiari ed avere la loro assistenza.

Alex sta reagendo bene alle terapie il suo corpo inizia a dare i primi segni di miglioramento. E’ un lottatore secondo i medici e di sicuro ne uscirà alla grande anche questa volta. In particolare, l’ex pilota deve recuperare tono muscolare e funzioni cognitive, a causa dei traumi riportati in seguito all’incidente in handbike e del lungo periodo trascorso in coma farmacologico.

Il trasferimento dal San Raffaele a Padova

Dopo il trasferimento della scorsa settimana a PadovaAlex Zanardi sta proseguendo la sua riabilitazione. Quattro operazioni maxillo facciali sono servite a stabilizzare la situazione dal punto di vista clinico, mentre per quanto riguarda le terapie, quelle saranno ancora lunghe. La nuova struttura ospedaliera in cui si trova adesso il campione, gli porterà di sicuro ancora altri miglioramenti. Accanto a lui, oltre che sua moglie e suo foglio, una equipe di medici specializzati e preparati proprio in questo.

I suoi miglioramenti di questi mesi, gli hanno permesso di avvicinarsi verso casa e dare nuove speranze a Daniela e Nicolò, ma anche a tutti i fan appassionati del grande pilota.  Il percorso riabilitativo ovviamente è ancora lungo, Un percorso che però sarà ancora lungo. Dovrà principalmente, continuare a sottoporsi a sedute di fisioterapia e stimolazione audio-visiva, volte al recupero psico-fisico.

Ecco come sta oggi Alex Zanardi

A distanza di quasi sei mesi dal terribile incidente in handbike, lo scorso giugno, Alex sta proseguendo il suo percorso di recupero. Il San Raffaele ha definito le sue condizioni di “generale stabilità” e questo è un ottimo risultato. La situazione fa quindi ben sperare, anche se quasi certamente saranno necessari ancora mesi prima di pensare a un suo quasi ritorno alla normalità.

In questo periodo così complicato, Zanardi ha ricevuto l’affetto e il sostegno di tutti. Infatti, sono stati in molti a dedicare ad Alex Zanardi messaggi di una presta guarigione. Una solidarietà viva sopratutto sui social. Il campione è diventato per tutti un modello da seguire, grazie alla sua grinta e alla sua forza ha dimostrato ancora una volta la forza della vita e la sua voglia di lottare per vivere. Per ben due volte si è trovato in situazioni difficili, vicino alla morte, ma fortunatamente ha saputo rispondere come solo lui sa fare…

⭐ Unisciti al nostro Canale di Telegram ⭐

Condividilo!

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *