Anticipazioni Una Vita, Marcia viene rapita

Pubblicato il: 8 Ottobre 2020 alle 7:19

Madrid, ottobre amore trionfa? Non sempre. La neonata relazione tra Felipe, l’affascinante avvocato di Una vita, e la serva Marcia sta per subire un’inaspettata battuta d’arresto. Per cause di forza maggiore. Come vedremo nelle prossime puntate della soap di Canale 5, la domestica brasiliana non riuscirà a brindare al fidanzamento con il suo amato: all’improvviso verrà rapita.

E di lei si perderanno le tracce. Per la disperazione di Felipe, convinto, almeno inizialmente, che la donna abbia avuto un ripensamento e che sia fuggita da Acàcias. Ma andiamo con ordine. Gli affezionati della soap opera conoscono Marcia come la timida, introversa, domestica di Don Felipe.

Sanno anche che la serva nasconde non pochi segreti. In merito al suo passato, ma anche e soprattutto riguardo al ruolo per il quale è stata reclutata: quello di spia, alle dipendenze del potente banchiere Alfredo Bryce, in combutta con l’onnipresente dark lady Ursula Dicenta.

Il tutto per conoscere, con largo anticipo, le mosse del legale di fiducia degli abitanti del quartiere, contro i quali ha mille conti in sospeso. Marcia non ha scelta e, a malincuore, per un lungo periodo, spiffera al signorotto i risvolti degli affari di Felipe.

Fino al momento in cui i sentimenti, oltretutto ricambiati, prendono il sopravvento. Ma non solo: Alfredo viene ucciso da un sicario. Innamorata persa e libera dai ricatti di Bryce, la serva confessa al padrone di essere sta-, ta costretta a tramare contro di lui.

svela anche il motivo per cui ha accettato di tradirlo: il banchiere, sempre tramite Ùrsula, l’ha “comprata”, nel vero senso del termine. Sì, dal pericoloso proprietario di un’azienda in Brasile che la sfruttava come schiava.

Arrivata in Spagna, assillata dagli incubi legati ai soprusi fisici e psicologici subìti per anni, insomma, Marcia si è trovata di fronte a un’unica alternativa. Felipe ha un sussulto, ma comprende a pieno lo strazio della giovane. La perdona e le rinnova il suo amore.

Anzi, fa perfino di più: esprime la volontà di averla al fianco unicamente come fidanzata. La gestione della casa, quindi, non la riguarda più: a servizio dell’avvocato torna la fidata Agustina. Seppur con riluttanza, Marcia accetta.

Entusiasta come mai prima, Felipe organizza un rinfresco per ufficializzare il fidanzamento. Vicini e amici si radunano a casa dell’avvocato. Ci sono tutti, tranne Marcia, che si fa attendere. Con l’aiuto delle altre domestiche, in soffitta, la ragazza si sta agghindando a festa per affrontare un nuovo, meraviglioso capitolo della sua vita.

La felicità, ormai, è a portata di mano. Ma, da Felipe, Marcia non arriverà mai: mentre scende le scale, la ragazza viene catturata da un malintenzionato, che la stordisce e la rapisce. Intanto il tempo passa. Gli invitati cominciano a chiedersi il motivo per cui la festeggiata tardi ad arrivare. Il rinfresco, quindi, si conclude anzitempo. Con il cuore a pezzi Felipe è convinto che la sua
amata, forse spaventata o insicura dei propri sentimenti, sia scappata da Acacias. E, per giorni, non riesce proprio a darsi pace.

Poi, per fortuna, il sostegno e, soprattutto, l’esperienza dell’amico Mauro San Emeterio si rivelano fondamentali: dopo dieci anni trascorsi in Francia, l’ex commissario fa ritorno nel quartiere
decide di dare una mano all’affranto Felipe per fare luce sulla misteriosa scomparsa di Marcia. Le indagini diventano prioritarie. Da subito, Mauro non ha dubbi: la brasiliana
non è scappata, qualcuno l’ha fatta sparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *