Antonella Clerici con Vittorio Garrone un San Valentino d’amore

Pubblicato il: 9 Febbraio 2020 alle 4:17

Un 2020 che promette bene, anzi forse benissimo, quello appena iniziato: abbiamo ritrovato in TV una bellissima Antonella Clerici, più radiosa che mai, perfino quasi più giovane d’età: merito della nuova vita, dei nuovi spazi che è riuscita a ritagliarsi e, senza ombra di dubbio, dell’amore. Finito Sanremo, con il suo grande ritorno sul palco dell’Ariston, “Antonellina” torna alla sua “routine” ad Arquata Scrivia.

All’inizio dell’anno, aveva confidato di aver brindato alla generosità, spiegando di aspettarsi grandi cose: “Mi aspetto che il 2020 sia per me l’anno della riscossa: non vedo l’ora di tornare in TV con i miei programmi, per il mio pubblico. Intanto, in quest’anno che è passato, che professionalmente è stato un po’ avaro di soddisfazioni, ne ho approfittato per scendere dalla giostra, per dedicarmi a chi amo.

Ho scoperto che così hanno senso le mie giornate. Per anni ho spinto sull’acceleratore per dimostrare quanto valessi e cosa potessi realizzare dal punto di vista professionale. So che è brutto dire che ho raggiunto la mezza età, ma questa ‘mezza età’ mi ha consentito di guardarmi dentro. Bado all’interiorità, a certe sfumature emotive che, concentrata su altro, mi sono inevitabilmente persa. Ho imparato a vedere oltre e non è cosa di poco conto”.

Ecco perché Antonella è oggi così bella e il suo animo quieto e sereno. Ed è così che vivrà anche i prossimi mesi, visto che il suo futuro lavorativo non è ancora certo e, sebbene Sanremo le abbia portato una ventata di spensieratezza, giugno è vicino e il suo contratto con la Rai scadrà proprio in quel mese. Nel frattempo, ci sarà “Ti lascio una canzone”, ad aprile. “Sono stata tenuta decisamente in panchina: ho scelto di non fare pjù ‘La prova del cuoco’, ma non mi appettavo di non fare nulla – ha confessato la conduttrice poco tempo fa, parlando del periodo di pausa forzata – Questo stacco, dopo 18 anni di lavoro sfrenato, mi ha permesso di coltivare il mio rapporto con la gente ancora di più: ho realizzato che essere famosi non significa necessariamente essere amati.
Ecco, io l’amore del mio pubblico lo sento fortissimo… famoso può esserlo anche un serial killer”.

Ed il pubblico la ricambia anche sui social, dove non mancano i commenti e gli apprezzamenti, per una conduttrice che è rimasta nel cuore dei telespettatori anche se ultimamente in TV si è vista poco. A dimostrazione che si raccoglie ciò che si semina, sempre. Oltre al lavoro, nella vita, c’è molto di pù: è questo che ha capito Antonella, che vive un amore d’altri tempi con il suo Vittorio, con cui sogna di invecchiare insieme: “Voglio invecchiare con lui, questo solo so… Dopo i 50 anni è naturale considerare che ti resta meno tempo da vivere, noi ci siamo incontrati che tutto era risolto: identità, lavorò, gusti. Io ho trovato l’uomo perfetto, è naturale che sogni di stringere la sua mano per il resto della mia vita e camminare insieme anche ‘da grandi’. No, la vecchiaia con Vittorio non mi fa paura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *