Antonella Clerici e Massimo Giletti perché si sono lasciati: “È scoppiata la passione”

Una delle coppie del mondo dello spettacolo più discusse di sempre è stata formata da Antonella Clerici e Massimo Giletti, entrambi impegnati nell’ambito dello sport. Una relazione che ha tento banco nella cronaca rosa di quegli anni ma che è finita senza alcuna possibilità di ritorno. Perché Antonella Clerici e Massimo Giletti si sono lasciati?

Antonella Clerici e Massimo Giletti perché si sono lasciati?

Ebbene sì, Antonella Clerici e Massimo Giletti sono stati una coppia prima ancora di raggiungere l’apice delle loro carriere nel mondo della televisione, il loro amore è finito ma i due sono ancora oggi uniti da un’importante amicizia.

La relazione tra i due conduttori ha tenuto banco nella cronaca rosa di quegli anni, ma ecco che il tutto è finito nel massimo riserbo assoluto tanto che ancora oggi in molti si chiedono perché Antonella Clerici e Massimo Giletti si siano lasciati.

“È scoppiata la passione”

Antonella Clerici e Massimo Giletti hanno sempre mantenuto un certo riservo su quella che è stata la loro storia d’amore, al fine dunque di fare in modo che l’attenzione mediatica non si concentrasse troppo su entrambi.

In occasione di una passata intervista che Massimo Giletti ha rilasciato a DiPiù ecco che confessa: “Mi piacque così tanto che non persi tempo, le andai subito a parlare ed iniziammo a conoscerci. Solo dopo il suo divorzio dal giocatore di basket Giuseppe Motta abbiamo preso a frequentarci ed è scoppiata la passione”.

Massimo Giletti non poteva dargli ciò che la Clerici desiderava?

La storia d’amore tra Antonella Clerici e Massimo Giletti si è poi conclusa per divergenze di obiettivi nella propria vita, come la priorità di una famiglia oppure no.

Non a caso, ecco che il conduttore di Non è L’Arena in occasione della lunga intervista rilasciata a DiPiù ha anche dichiarato: “La storia tra me e Antonella è cresciuta poco a poco e ci ha coinvolto tantissimo. Se torno indietro a quel periodo non riesco a pensare che a momenti belli. Ho avuto tante donne, ma Antonella Clerici è stata il grande amore della mia vita. Antonella che non era più una ragazzina desiderava una famiglia, un figlio, e io cominciai a stare male”. Successivamente, Massimo Giletti conclude anche la seguente ammissione facendo anche un mea culpa: “Dentro di me la amavo ma capivo che non mi sentivo pronto per vivere ciò che voleva lei e non avevo il diritto di renderla infelice”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *