Press "Enter" to skip to content

Asus Rog, recensione completa: fino a 512 GB di archiviazione

Pochi giorni fa è stato presentato il primo smartphone della serie Asus ROG (Republic of Gaming), la linea di prodotti per videogiocatori che tiene conto di tutti gli aspetti per far vivere all’acquirente un’esperienza completa all’interno del mondo del gaming. Più concorrenza per un segmento in forte espansione che ha già visto l’arrivo del Black Shark e del Nubia Red Magic finora quest’anno.

Con questo passaggio, Asus si impegna a controllare parte di un business in espansione in cui sono una società consolidata grazie alla loro precedente esperienza nei computer. Conosciamo un po ‘di più questo nuovo Asus ROG che ha già scoperto tutte le sue caratteristiche.

posteriore del telefono asus rog

TECNOLOGIA ALL’AVANGUARDIA PER UN’ESPERIENZA DI GIOCO SPETTACOLARE

L’ultimo dei ROG non è un PC, l’azienda di giochi ASUS si rivolge al mondo degli smartphone per portarci un prodotto che esteticamente renda chiari i suoi gusti. Le linee rette, le prese di ventilazione e il logo illuminato dell’azienda sul retro, danno forma ad un prodotto molto particolare che si rivolge ad un pubblico ben preciso, i giocatori.

Guardando frontalmente, il ROG Phone è dotato di uno schermo di qualità AMOLED da 6 ″ e qualità FullHD + . La frequenza di aggiornamento del pannello è di  90Hz e la compatibilità con HDR che sebbene sia inferiore a quella presentata dal Razer, ASUS assicura che sia sufficiente per fornire una buona esperienza di gioco.

parte anteriore del telefono asus rog

Guardando all’interno, siamo di fronte a una vera bestia della tecnologia con uno Snapdragon 845 che ha aumentato la sua potenza a 2,96 GHz ed è accompagnato da una brutale RAM da 8 GB. Non pensare che sia a corto di spazio di archiviazione perché questo dispositivo parte da 128 GB e arriva fino a 512 GB , Sì, 512!. Per chiudere l’elenco, il terminale ha una batteria costante da 4.000 mAh, sistema di ricarica rapida QuickCharge e Android 8.1 personalizzato da ROG.

Oggi conosciamo l’elenco dei telefoni più TOP di maggio 2018 in termini di potenza e fai attenzione perché questa bestia potrebbe presto prendere il sopravvento su quella lista.

EXTRA DEL NUOVO TELEFONO ASUS ROG GAMING

Essendo un buon telefono da gioco, ASUS ha preparato per questo telefono alcune funzionalità speciali che aiutano a ottenere prestazioni migliori. A lato abbiamo il tasto “X”, che, come accaduto nel BlackShark e nel Red Magic di Nubia, adatta le impostazioni per il gioco. L’interfaccia passa dall’avere una tonalità bluastra al solito rosso ROG. Automaticamente tutte le attività vengono chiuse e la potenza si fermerà al 100% al gioco, attivando la ventilazione alla massima potenza. Il risultato non può essere altro che una grande esperienza e fluidità degna di Republic of Gamers.

Un’altra sezione interessante si trova nelle aggiunte che possono essere incorporate in questo smartphone e che ne migliorano l’utilizzo in diverse sfaccettature. Come se fossero Moto Mod, l’ASUS ROG ha come aggiunte opzionali diversi elementi che spiegheremo di seguito:

telefono asus pad

  • Controllo laterale: come con il BlackShark di Xiaomi, il ROG Phone include un game pad con due pulsanti laterali che ci aiutano, e molto, a migliorare il controllo nel gioco.
  • ASUS Control Dock: questo prodotto è simile al Samsung DeX e consente di collegare il telefono a un monitor o display. Possiamo vedere automaticamente il nostro desktop su quella nuova schermata e utilizzarlo come se fosse un PC.
  • Pannello TwinView:  questo accessorio è piuttosto curioso, poiché include uno schermo che possiamo collegare al nostro telefono da gioco per trasformarlo in qualcosa di simile a un Nintendo 3DS. Gli schermi sarebbero stati disposti in parallelo e in ognuno di essi potremmo svolgere compiti diversi.
  • Active Cooler:  come nei computer da gioco, il telefono ROG ha un sistema collegabile con una ventola di raffreddamento che si collega agli ugelli di ventilazione, abbassando drasticamente la temperatura all’interno.

asus 3ds

Dove saranno collegati tutti questi componenti extra, ti starai chiedendo, perché questo è anche ciò per cui ASUS si è preparata, dal momento che il nuovo ROG Phone ha  tre  porte USB Type-C situate lungo il telaio laterale e inferiore.

Non dimentichiamo che sul retro il telefono ha la stessa doppia fotocamera dell’Asus Zenfone 5 da 12 + 8 Mp e che promette una buona esperienza d’uso. 

Molto presto sapremo informazioni sul prezzo e sulla distribuzione di questo nuovo terminale che promette di essere all’altezza delle richieste.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *