Press "Enter" to skip to content

Bonus 100 euro in busta paga, attesa per la riforma fiscale entro il 2020?

Queste settimane sono state davvero importanti per gli italiani che in questi mesi hanno avuto molte incertezze sul posto di lavoro. Nel corso delle ultime ore, inoltre, è stata resa nota la notizia secondo cui nel mese di luglio molti lavoratori potranno trovarsi nella loro busta paga un bonus di 100 euro. Nel frattempo, la Ministra Castelli parla anche di riforma fiscale.

Bonus introdotti dal Decreto Rilancio

Nel corso di queste settimane, in diverse occasioni, abbiamo avuto modo di parlare di quelle che sono state le agevolazioni ideate dalla squadra di Governo capitanata da Giuseppe Conte, la quale ha lavorato attivamente sulla stesura e pubblicazione del Decreto Rilancio nella Gazzetta Ufficiale.

Lo scopo del Decreto in questione è quella di permettere agli italiani di poter ripartire, come dimostrato anche dalla lunga serie di bonus che sono stati previsti dalla legge, al fine di poter aiutare i singoli attraverso il pagamento agevolato del personale di servizio e non solo. Nel Decreto Legge, inoltre, sono anche previsti alcune agevolazioni necessarie anche per aiutare i dipendenti che hanno visto messo in serio pericolo la loro posizione lavorativa per via del Coronavirus. Ecco di cosa si tratta.

100 euro in busta paga

Secondo quanto reso noto anche da Yeslife.it, sembrerebbe che dal mese di luglio in poi possa entrare in vigore l’erogazione di un bonus in busta paga. Si tratta degli 80 euro messi già a disposizione dalla legge introdotta da Matteo Renzi che, a seconda della situazione economica di ogni nucleo familiare o persona, possano essere incrementati a 100 euro.

“Necessità di ridurre le tasse”

A tenere banco nel mondo dell’informazione, troviamo anche la pubblicazione di un lungo messaggio condiviso dal Ministro dell’Economia Laura Castelli, condiviso nella sua pagina Facebook ufficiale.

Il Ministro Castelli, dunque, è tornata a parlare di una nuova e ipotetica riforma fiscale e, non a caso, nel suo messaggio sul social è possibile leggere le seguenti parole: “Come ha ribadito Giuseppe Conte, attraverso una organica revisione del fisco arriveremo ad una reale progressività nel rispetto della Costituzione, al contrasto all’economia sommersa e porteremo il paese nelle condizioni di abbassare le tasse. Perché pagando tutti, tutti pagheremo di meno”. Il messaggio condiviso dalla Ministra conclude così: “Vi ho parlato della necessità di ridurre le tasse e di sostenere le imprese anche attraverso una fiscalità di vantaggio importante, partendo dal Sud.  Sono contenta che siano priorità indicate, durante la conferenza stampa, dal Presidente del Consiglio”.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.