Bonus bici elettriche e monopattini fino a 500 euro: come funziona e chi sono i beneficiari

0
1

Si è tanto parlato in queste settimane di bonus bicicletta, previsto dal decreto rilancio. Si tratterebbe di un bonus da €500 previsto dal decreto legge 19 maggio 2020 numero 34 rubricato “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”.

Questo decreto pari abbia istituito anche altri bonus per la mobilità sostenibile. Ad ogni modo questo bonus €500 è possibile utilizzarlo per comprare biciclette anche a pedalata assistita, ma anche veicoli per la mobilità personale a propulsione elettrica indicati nell’articolo 33 bis del decreto legge 30 dicembre 2019 numero 172 il quale è stato convertito con alcune modifiche dalla legge 28 febbraio 2020 numero 8. Tali modifiche prevedono l’utilizzo del bonus per acquistare servizi di mobilità condivisa a uso personale, escluso quelli mediante autovetture. Ma cosa significa tutto ciò?

Bonus bicicletta 500 euro, cos’è?

Intendiamo che il bonus è valido per l’acquisto di biciclette, biciclette a pedalata assistita e monopattini. Bisogna fare attenzione perché si parla di bonus €500, ma in realtà la cifra erogata non è proprio di €500 ma fino a tale somma. In verità nel decreto si legge che il bonus è pari al 60% della spesa effettuata e sempre comunque fino ad una concorrenza massima di €500. “Pari al 60 per cento della spesa sostenuta e, comunque, in misura non superiore a euro 500, a partire dal 4 maggio 2020 e fino al 31 dicembre 2020”, ecco quanto si legge nel decreto. Per farvi capire meglio, potrete usufruire del rimborso di €500 pari al massimo previsto dal bonus, acquistando una bicicletta anche elettrica oppure un monopattino che di listino però deve costare all’incirca 833 euro. Volendo fare anche altri esempi, acquistando un monopattino di €349 avrete un rimborso di 209,40 euro e quindi voi lo pagherete soltanto a 139,60 euro.

Come funziona e a chi spetta

Non tutti sanno che questo bonus è retroattivo e quindi valido per tutti coloro che hanno acquistato una bicicletta anche elettrica o un monopattino a partire dal 4 maggio 2020, ovviamente qualora si sia in possesso della fattura e non del semplice scontrino. Ma chi sono i beneficiari di questo bonus? Secondo quanto emerso dal decreto, questo spetterebbe ai residenti maggiorenni nei capoluoghi di regione, nei capoluoghi di provincia, nelle città metropolitane e nei comuni con una popolazione superiore a 50.000 abitanti. Bisogna aver compiuto la maggiore età ed essere residente in uno dei luoghi sopra indicati.

Come ottenerlo

Pare che ci siano due modalità per ottenere questo bonus. La prima sarebbe conservare la fattura e non appena sarà disponibile l’applicazione web, si dovrà accedere attraverso credenziali spid. Si dovrà caricare su questo portale il documento che giustifichi la spesa e così accedere al rimborso che avverrà tramite bonifico su IBAN oppure altri strumenti finanziari. L’altro modo è quello di richiedere preventivamente il buono mobilità sul portale, che potrà essere utilizzato attraverso un buono spesa digitale che i beneficiari potranno così generare direttamente sull’ applicazione web.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here