Can Yaman dopo la fine di Daydreamer, l’attore non sparirà dai nostri schermi

Pubblicato il: 5 Settembre 2020 alle 7:42

Se sentite di non poter più fare a meno di Can Yaman, non disperate. Anche dopo la fine di Daydreamer, la soap opera che ha spopolato su Canale 5 per tutta l’estate e che ormai è agli sgoccioli, il sexy attore turco non sparirà dai nostri schermi. Semplicemente lo vedremo… diverso! Negli ultimi giorni, infatti, la barba incolta e la chioma folta che gli regalano un fascino selvaggio sono sparite per lasciare spazio a un taglio corto e a una barba curata da “bravo ragazzo”.

Can si era stufato del look alla Tarzan? Non proprio. Il colpo di testa è motivato da esigenze di copione: mentre in Italia va ancora in onda Daydreamer, infatti, in Turchia Yaman è sul set di una nuova soap, Bay Yanlis. E ha dovuto dare un taglio al passato (estetico) per potersi calare nei panni di Òzgur, barista dalla vita alquanto superficiale che si offre di aiutare l’ingenua Ezgi (interpretata da Ózge Gurel, già al suo fianco in Bitter sweet) a evitare gli uomini sbagliati. Nella nuova soap, che potrebbe arrivare su Canale 5 la prossima estate, l’attore turco è spesso in giacca e cravatta, sempre ordinato e pettinato. Addio al selvaggio Can, dunque.

Il cambio di look spiazza – e divide! – le ammiratrici: “Così sei ancora più bello”, scrivono alcune sul Web. Ma altre erano più sensibili al fascino da macho: “Eri meglio in versione vichingo”. La maggior parte dei commenti, però, taglia la testa al toro: “Sei sempre magnifico”, “Sexy come nessun altro”, “E chi sta a guardare i capelli?”. E ancora: “Vieni in Italia, siamo qui ad aspettarti”. Un sogno impossibile? Non è detto.

Can, nel nostro Paese, ci viene spesso e volentieri. Alcune scene di Bitter sweet e- rano state girate in Italia, poi fattore è stato ospite in tante trasmissioni, da C’è posta per te a Live – Non è la d’Urso, infine ha girato
lo Stivale da turista. Senza contare che parla benissimo la nostra lingua (oltre ad altre tre), avendo studiato in un liceo italiano a Istanbul. Sembra ormai certo che il sex symbol abbia ricevuto un’offerta dal celebre Ferzan Ózpetek.
Il regista turco, che vive in Italia da oltre quarant’anni, avrebbe notato Yaman, l’uomo perfetto per lui: «Lo voglio far lavorare perché ha quel “qualcosa” più degli altri», ha detto Òzpetek. «E uno interessante e ultimamente sta diventando ancora più interessante.

Ed è cambiato anche fisicamente, dopo che ha ascoltato i miei consigli». Nel cambio di look di Can c’è dunque anche lo zampino del regista di Mine vaganti e La finestra di fronte? Molto probabilmente sì.
Per Yaman, che negli ultimi due anni è diventato famosissimo in tutto il mondo grazie alle telenovela, far parte del cast di un film firmato da un regista prestigioso potrebbe aprirgli la strada verso il cinema internazionale e consacrarlo definitivamente nell’Olimpo delle star. A quel punto gli mancherebbe, dato che è ancora single, solo una fidanzata con cui presentarsi sui red carpet. Che la fortunata lo stia davvero aspettando in Italia? Nella vita, come nelle soap, tutto è possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *