Carlo Conti guarito grazie a Francesca Vaccaro: conduttore salvato in extremis

Pubblicato il: 13 Giugno 2020 alle 11:38

L’attenzione mediatica oggi si concentrata nuovamente sulla vita sentimentale di Carlo Conti da quanto lui e Francesca Vaccaro hanno deciso che il loro amore fosse quello giusto, capace di durare anche per sempre. Non a caso, ecco che la moglie sarebbe stata anche in grado di guarire il conduttore da un qualcosa di davvero importante, e che gli ha cambiato la vita.

“Prima di conoscerla ero malato…”

La vita sentimentale di Carlo Conti è sempre stata nel mirino dei rumors per via di quelle che sono state le due storie più chiacchierate, ovvero quella con Roberta Morise e Francesca Vaccaro, oggi sua moglie.

Nonostante questi due grandi amori, sembrerebbe proprio che Carlo Conti avesse dei problemi a legarsi con una sola donna, anche se una volta dopo aver messo sul piatto della bilancia tutti i suoi affetti si è reso conto che l’unica donna che avesse sempre amato comunque sia era sempre stata lei: Francesca Vaccaro. Non a caso, ecco che Carlo Conti parlando della sua attuale moglie ha rilasciato la seguente dichiarazione in merito: “Prima di conoscerla, ero malato di ‘Dongiovannite’. Quando l’ho conosciuta, l’insopprimibile desiderio di amare più donne possibile si è trasformato nell’aspirazione ad amarne una sola. Possibilmente per sempre”.

Carlo Conti guarito grazie a Francesca Vaccaro

Dopo un periodo da Don Giovanni, Carlo Conti ha capito che l’unica donna della sua vita, comunque sia, fosse solo lei ovvero la moglie Francesca. La loro vita è poi diventata perfetta anche grazie all’arrivo del piccolo Matteo che, in positivo, ha rivoluzionato la loro quotidianità.

Non a caso, ecco che Carlo Conti parlando della sua paternità ha spiegato: “Da quando è nato mio figlio ogni giorno è una scoperta… Preferisco senza dubbio la vita di adesso rispetto a quella di una volta”.

Francesca Vaccaro: l’amore della vita

A ogni modo, Carlo Conti nonostante avesse cercato di andare avanti e lontano da Francesca Vaccaro ha capito come per lui la donna fosse davvero l’unica, l’amore di una vita e che potrà davvero durare per sempre.

Quanto detto, non a caso, viene confermato dal fatto che Carlo Conti diversi anni dopo sia tornato dalla moglie nel tentativo di riconquistarla con tutti i mezzi che gli fossero stati dati a disposizione: “Quando l’ho conosciuta, l’insopprimibile desiderio di amare più donne possibile si è trasformato nell’aspirazione ad amarne una sola. Possibilmente per sempre. L’unico rammarico che ho ogni tanto è di non aver sposato Francesca almeno tre o quattro anni prima, invece di fare un po’ il ragazzaccio e di tirarla un po’ per le lunghe”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *