Caterina Balivo in ansia chiama i figli in diretta: shock a Vieni da Me

La paura del Coronavirus sta mettendo a dura prova non solo la nostra nazione ma anche varie parti nel mondo. Il mondo della televisione, come il lavoro sotto ogni aspetto deve andare avanti e questa è una cosa che conosce benissimo Caterina Balivo che è stata costretta anche a chiamare i suoi figli durante la diretta di Vieni da Me. Ecco cosa sta succedendo.

Coronavirus: l’Italia in quarantena

Come abbiamo avuto modo di raccontare in questi giorni, la paura del Coronavirus è diventata una realtà nella nostra nazione. Quello che sembrava un’ansia dettata forse dall’eccesso di preoccupazioni si è poi trasformato in qualcosa di vero che sta mettendo a dura prova ognuno di noi.

L’Italia come gran parte del mondo si trova in quarantena, tutti siamo costretti a seguire le basilari norme di igiene personale e diminuire i contatti con le persone e non solo. Il mondo del lavoro, in qualsiasi ambito, deve andare avanti e anche tante trasmissioni televisive sono costrette ad adattarsi a quello che sta accadendo e trasmettere senza la gioia del pubblico in studio. Una cosa che conosce benissimo Caterina Balivo a Vieni da Me.

Caterina Balivo chiama i figli in diretta

Qualche giorno fa è arrivata anche la comunicazione da parte del governo di decidere di chiudere tutte le scuole per almeno due settimane. Le lezioni quotidiane verranno fatte in modo telematico e per il resto ci si adeguerà man mano.

Le donne che lavorano dovranno affidarsi all’aiuto di babysitter e nonni, come ha benissimo sottolineato Caterina Balivo che ha raccontato come vive lei questo momento in veste di madre di due bambini piccoli. Non a caso, ecco che arriva anche la chiamata in diretta dalla parte della conduttrice. Ecco cos’è successo a Vieni da Me.

La preoccupazione da genitore

Caterina Balivo in veste di mamma ha raccontato a Vieni da Me la paura con cui sta vivendo questo periodo per via della paura del contagio da Coronavirus.

Durante la trasmissione ha anche ammesso di cogliere ogni attimo libero per chiamare in casa e vedere come stanno i suoi figli, anche se in questi giorni gli spostamenti sono stati ridotti drasticamente. La conduttrice napoletana non nasconde di essere particolarmente spaventata da quello che sta accadendo nel mondo, essendo comunque certa che la prevenzione e il rispetto degli altri, come raccomandato dal Ministero della Salute, sarà la chiave verso la salvezza e la sconfitta del Coronavirus.

Avederla, fascinosa e brillante, mentre conduce Vieni da me, sembra difficile credere che Caterina Balivo, una delle conduttrici più popolari e corteggiate della nostra TV, soffra della sindrome di “Otello”. «Sì, sono gelosa, gelosissima», ha confessato di recente Caterina, aprendo dunque uno spaccato intimo sul suo carattere.

Ma non solo. Perché negli ultimi tempi ha anche ammesso di essere stata tradita. Dunque Caterina Balivo e le sue insicurezze, un argomento che cerchiamo di capire attraverso i racconti che ha fatto. Cominciando proprio dalla gelosia. «Gelosa lo sono stata e lo sono tuttora», ha raccontato «e per questo spesso prendo il telefonino di mio marito e lo controllo. Ultimamente, quando accade, lo avverto e gli dico: “Amore, ora prendo il tuo cellulare…”».

Una insicurezza che, forse, in parte, è legata alle sue vecchie esperienze sentimentali. Perché, come lei stessa ha detto, in passato è stata più volte tradita. «Sì, è accaduto. Penso che alla maggior parte del genere maschile non basti una sola donna, ma è anche vero che io non ho mai avuto un carattere facile: sono una rompiscatole. E infatti, quando vedevo con chi avvenivano i tradimenti, capivo che i miei partner cercavano la cosiddetta “comfort zone”», ha spiegato ancora Caterina, riferendosi dunque a tradimenti con donne meno complicate, forse più tranquille di lei.

Tutto ciò, comunque, appartiene al passato. Perché da dieci anni a questa parte vive una relazione con un uomo con valori solidi, una persona tutta d’un pezzo: il dirigente d’azienda Guido Maria Brera, che ha sposato nel 2014 e con il quale ha avuto due figli, Guido Alberto e Cora, di sette e due anni, che sono la sua felicità, e con cui, insieme con i due ragazzi avuti da Brera dal suo precedente matrimonio, ora formano una bella famiglia allargata.

«Sinceramente a me piacerebbe avere anche un terzo figlio», ha detto ancora Caterina «lo farei anche domani, ma Guido non vuole. Del resto significherebbe ancora una volta lavorare sugli equilibri familiari, mettere da parte mio marito e togliere attenzioni ai bambini che ho. Su questo tema, cuore e testa sono in conflitto».

Intanto, però, si gode il successo del suo Vieni da me. Ma non solo. Perché pare che per settembre ci sia già dell’altro in pentola ad attenderla. «Per ora non parlo sennò non si avvera», ha spiegato «ma al di là di tutto, comunque, dico che sono grata alla vita. Ho una famiglia di origine alle spalle, due genitori insegnanti, piena di valori. E per quella che ho creato mi faccio i complimenti. Ogni volta sembra che le cose cadano dal cielo e invece non è così. Si scelgono e ci vuole impegno per mantenerle. E io e mio marito Guido ce lo mettiamo sempre».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.