Caterina Balivo, la confessione di Giovanni Vernia: “Mia moglie mi disse di no”

Giovanni Vernia ha deciso di raccontarsi nel salotto di Caterina Balivo. Il comico, il quale ha raggiunto la notorietà nel salotto di Zelig ha fatto delle rivelazioni importanti sulla sua carriera e l’amore per la moglie Marika Sacco. Ecco di cosa si tratta.

“Credevo fosse una fake new”

In occasione della puntata del 8 gennaio 2020 Caterina Balivo ha avuto il piacere di ospitare negli studi di Vieni da Me il comico Gianni Vernia. La carriera dell’artista genovese è nata sul palco di Zelig, noto programma di casa Mediaset, ma nonostante il successo il suo cuore è rimasto comunque legato alla città natale.

Non a caso, l’intervista si concentra subito sul crollo del Ponte Morandi sul quale a Caterina Balivo ha dichiarato: “Io non vivo più lì da vent’anni. Ero in vacanza quel 14 agosto quindi seguì su Twitter. Sembrava una fake news. Ora torno a Genova, faccio uno spettacolo per la prima volta, ci tengo a farli sorridere”. Successivamente rammaricato aggiunge: “A Genova ne capita sempre una, per questo è difficile che siano ottimisti”.

Caterina Balivo, la confessione di Giovanni Vernia

L’intervista di Giovanni Vernia continua poi con l’ascesa al successo per la quale è stato importante anche il contributo dell’amico e manager Emanuele. Il comico ha spiegato come la presenza dell’uomo nella sua vita sia stata determinante non solo da un punto di vista lavorativo ma quanto sentimentale e affettivo.

I due sono amici da tempo, tanto Vernia parlando dell’amico e manager a Caterina Balivo ha dichiarato: “Abbiamo vissuto momenti unici, vacanze straordinarie. Hai sempre fatto le cose con dedizione e amore, sono fiero di esserti amico e di tutte le cavolate che abbiamo fatto”.

Giovanni Vernia: “Mia moglie mi disse di no”

Giovanni Vernia, successivamente, decide anche di rompere il silenzio e raccontare anche la profonda crisi che ha investito la sua carriera. A supportarlo in questo caso è stata la moglie che, nonostante le difficoltà, è sempre rimasta al fianco dell’artista.

Il comico, non a caso, ha concluso l’intervista rilasciata a Caterina Balivo parlando della moglie Marika che ancora oggi continua a essere il suo braccio destro nella vita e nel lavoro: “Quando feci Zelig ero country manager di questa azienda americana. Percepivo anche uno stipendio importante. Ho tenuto insieme le due vite per un anno, poi nel 2009 ebbi l’ultimatum dalla mia agenzia. Io non volevo lasciare il lavoro, mia moglie mi disse di provarci”.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *