Charlene di Monaco, i sudditi la vogliono vedere sorridere

Pubblicato il: 21 Luglio 2020 alle 6:13

Il matrimonio tra Charlene Wittstock e Alberto di Monaco è sempre stato al centro del gossip per il presunto algido rapporto di coppia. È ormai entrata nella leggenda, infatti, la storia del tentativo di fuga di lei proprio all’alba delle nozze principesche, celebrate il luglio 2011, così come il sorriso tirato mostrato al pubblico proprio durante quello che avrebbe dovuto essere uno dei giorni più belli della sua vita.

Non a caso, la ex nuotatrice sudafricana era stata persino ribattezzata ‘la principessa triste’, un appellativo che, purtroppo, evoca ben altre storie reali senza un ‘happy ending’. Ora, a distanza di 9 anni e con tanto di due splendidi gemelli nati da quella unione – Jacques e Gabriella, di 5 anni – pare proprio che la storia debba essere riscritta con i toni degni di una bella fiaba.

In occasione della festa del papà da poco passata, infatti, la 42enne, sul profilo Instagram della sua fondazione, si è sbottonata lasciandosi andare a una dedica molto romantica in cui afferma che se Alberto I era l’esploratore e Ranieri III il costruttore, Alberto II è il principe del cuore… precisando bene il concetto: del suo di cuore!

Altro che rapporto in crisi… quello tra Charlene e Alberto di Monaco, al contrario, sembra diventare sempre più felice con il passare degli anni. A separarli recentemente solo la pandemia. Il principe, infatti, era risultato positivo al coronavirus e il suo unico pensiero è sempre stato quello di lasciare quanto prima la quarantena del palazzo per raggiungere i figli e la sua amata nella loro oasi di pace da sempre: la residenza estiva di Roc Agel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *