Diego Maradona viveva in una reggia da 20 milioni: piscine, 7 camere e un aeroporto privato

Diego Armando Maradona
⭐ Unisciti al nostro Canale di Telegram ⭐

Diego Armando Maradona, uno tra i calciatori più importanti e più rinomati di sempre, come sapete ci ha lasciati nella giornata di ieri, all’età di 60 anni per colpa di un arresto cardiaco. In quest’ultimo periodo, il campione era stato male, era stato ricoverato in ospedale aveva subito un intervento davvero molto delicato ma sembrava che le sue condizioni di salute stessero migliorando. Poi nella giornata di ieri ecco essere arrivata la notizia terribile, quella che nessuno mai poteva aspettarsi ed è arrivata come un fulmine a ciel sereno.

Diego Armando Maradona, è morto Ed Pibe de oro

Soprannominato come El pibe de Oro, Maradona ha avuto una vita davvero ricca, non soltanto da un punto di vista professionale e lavorativo ma anche nel privato. Ben voluto da tutti, Diego Armando Maradona nell’ultimo periodo era allenatore e presidente di una nuova squadra in Bielorussia, e proprio per esigenze lavorative, aveva spostato la sua residenza nel paese nordico. Ma sapete dove ha abitato Maradona fino alla sua morte? Si tratta di una residenza che definirla villa sarebbe quasi riduttivo. Maradona abitava in una vera e propria reggia, il cui costo sembra essere da capogiro.

La sua residenza in Bielorussia per motivi di lavoro

Ma vediamo nel dettaglio, la dimora che Maradona aveva scelto per trascorrere questi mesi in Bielorussia, dove aveva trovato un certo equilibrio dal punto di vista lavorativo e professionale. Dopo essere diventato il direttore ed anche l’allenatore del Dinamo Brest, infatti, il campione aveva deciso di andare a vivere in Bielorussia, e di portare con se ovviamente la sua compagna. I due sono andati a vivere vicino Brest, una cittadina di circa 300 mila abitanti che è diventata la dimora fissa del calciatore argentino fino a ieri, quando poi purtroppo è deceduto.

Una vera reggia la dimora scelta da Maradona e dalla compagna per la loro residenza

Sembra che Maradona e Rocio Oliva, la sua compagna, non abbiano voluto proprio voluto rinunciare a nessun confort. La villa dove hanno vissuto consta infatti di ben sette camere da letto e di una piscina riscaldata interna. All’esterno invece c’è invece un ampio giardino, una piscina esterna e non manca di certo un aeroporto privato.  Pare che Maradona avesse alle sue dipendenze ben 11 dipendenti che lavoravano tutti all’interno della sua villa, pronti a soddisfare ogni sua esigenza così come quelle della compagna. Ma non finisce qui, visto che all’interno della villa, Maradona pare avesse un ricco garage dove teneva custoditi i suoi gioielli, dalla sua amata BMW ad un veicolo militare. 

⭐ Unisciti al nostro Canale di Telegram ⭐

Condividilo!

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *