Diletta Leotta, prosperosa in palestra si fa seguire e poi… Video

Pubblicato il: 14 Febbraio 2020 alle 6:05

Diletta Leotta è sempre al centro del gossip e pare che qualsiasi cosa la faccia, la giornalista riesca sempre a far parlare di se. Reduce da un discreto successo ottenuto sul palco dell’Ariston in questa settantesima edizione del Festival di Sanremo dove è stata co-conduttrice di Amadeus nel corso della prima e dell’ultima serata, adesso Diletta è tornata al suo lavoro di giornalista sportiva ma non riesce proprio a stare lontana dai riflettori. Diletta è sempre molto attiva sui social, soprattutto su Instagram dove quotidianamente tiene al corrente i suoi followers circa le sue attività e ciò che svolge durante le giornate.

Diletta Leotta in palestra, le immagini sui social incantano i fan

Proprio qualche ora fa pare che sul suo profilo Instagram, la ventottenne siciliana abbia postato alcune Stories in cui si mostra mentre svolge degli esercizi in palestra. Questi pare siano piuttosto stancanti, ma lei è apparsa sempre sorridente ed in piena forma. Diletta così è tornata alla sua vita di tutti i giorni che comprende anche la palestra e come spesso ha fatto in passato, anche in questa occasione ha voluto condividere con i suoi follower questo momento.Nonostante stesse facendo degli esercizi molto difficili la giornalista non è apparsa affaticata in alcun modo.

Diletta a Sanremo non convince pienamente, il monologo non è proprio andato giù

La 28enne siciliana come abbiamo già anticipato è stata protagonista dell’ultima edizione del Festival di Sanremo ed in tutte e due le serate ha allietato i suoi fan con la sua bellissima presenza sfoggiando tanti outfit molto particolari ed eleganti. Ciò che non è affatto piaciuto al pubblico è stato il monologo da lei fatto nel corso della prima puntata del Festival di Sanremo, centrato appuntato sulla bellezza e su quanto questo sia importante per poter fare carriera nel mondo dello spettacolo. In molti hanno criticato il monologo perché hanno ritenuto inopportuno che a farlo fosse proprio Diletta che comunque si era sottoposta a diversi interventi di chirurgia estetica per essere oggi quello che è, ovvero una bellissima ragazza ma non di certo del tutto naturale.

E l’amore?

Diletta è fidanzata con il pugile Daniele Scardina, anche se ufficialmente la loro storia non è mai stata conclamata. In molti si aspettavano di vedere il pugile a Sanremo, per condividere con la sua fidanzata questa esperienza per lei molto importante, ma così non è stato. C’è chi parla di una possibile crisi, ma sarà davvero così?

Mamma Ofelia l’ha difesa dopo il famoso monologo sulla bellezza pronunciato a Sanremo dicendo che «le donne sono le peggiori odiatrici». Noi abbiamo voluto sentire nonna Elena, protagonista del discorso di Diletta Leotta. Perché la conduttrice voleva parlare del loro rapporto, dei suoi insegnamenti, dei valori che le ha trasmesso oltre la bellezza. Ma l’occhio dei critici si è soffermato su altri aspetti del discorso, che voleva essere leggero, non certo la risposta a quello di Rula Jebreal che, tra l’altro, invitava a rispettare tutte le donne. «La bellezza è un peso che con il tempo ti può far inciampare se non la sai portare», è la frase che nonna Elena ha trasmesso alla nipote e che Diletta ha voluto ricordare. Nonna Elena è già una star, tanto che in aeroporto, prima di riprendere l’aereo per Catania, l’hanno riconosciuta tutti. Ma resta una donna timidissima tanto che, per fare questa intervista, abbiamo dovuto chiedere aiuto a Diletta.

Domanda. Si aspettava che sua nipote le dedicasse un monologo sul palco di Sanremo? Risposta. «No, non me l’aspettavo. Sono stata felice di vedere Sanremo dal vivo perché l’ho sempre guardato da casa e, quando mia nipote si è rivolta a me, ero così emozionata da restare impietrita di fronte alla serenità e alla dolcezza con la quale la mia Diletta si è rivolta a me, proprio come quando ci confidiamo». D. Che bambina era Diletta, si capiva che avrebbe lavorato nello spettacolo? R. «Sì, l’abbiamo capito tutti sin da quando era bimba e amava stare sempre in compagnia degli amichetti e organizzava già allora interviste e piccoli show durante le feste. È sempre stata una bambina estroversa, solare, buona e simpatica». D. Quale è il segreto della sua crostata? R. «E una ricetta che ci tramandiamo da generazioni, il mio segreto è la buccia grattugiata del limone appena colto dall’albero del mio giardino in Sicilia e la marmellata di mandarini che preparo ogni anno con amore per tutti i miei nipoti». D. Perché non fa vincere mai Diletta a burraco? R. «Le ho insegnato io a giocare a carte, ma ha bisogno ancora di un po’ di allenamento». D. A sua nipote ha trasmesso la bellezza e valori solidi, quali sono le sue raccomandazioni? R. «La prima cosa in assoluto che le ho trasmesso è quella di realizzarsi nella vita come professionista e come donna, non tralasciando mai l’educazione, il rispetto per gli altri e il grande valore della famiglia che è alla base di tutto». Da quello che abbiamo visto ci è riuscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *