Elisa Isoardi e Raimondo Todaro, il loro rapporto continua anche in privato

Non finisce qui. Anche se la gara di Ballando con le stelle si è conclusa, l’amicizia speciale tra Elisa Isoardi e Raimondo Todaro continua. A dirlo sono i fatti – dai selfie guancia a guancia alle passeggiate mano nella mano -ma anche le parole dei due protagonisti del gossip più appassionante dell’autunno. «Di sicuro il nostro rapporto non finirà», dice Todaro. «Elisa è una persona che sento molto vicina. Le difficoltà che abbiamo incontrato ci hanno uniti».

Il loro percorso nel talent di Milly Carlucci, in effetti, è stato alquanto accidentato: prima Raimondo è stato operato per un’appendicite, poi la Isoardi ha avuto un versamento alla caviglia. A un certo punto i due si sono persino ritirati dalla gara, sfiniti dagli imprevisti, ma poi sono rientrati e sono arrivati in finale. Nell’affrontare tutte queste avversità, la conduttrice e il ballerino sono sempre rimasti l’una accanto all’altro.

E ora sono pronti a godersi (Covid permettendo) un po’ di normalità. «Durante il programma non abbiamo avuto neanche il tempo di prenderci un caffè fuori dalla Rai. Ma recupereremo», dice Todaro. Che sembra non desiderare altro che conoscere meglio la Isoardi: «Mi era capitato di partecipare ad alcune punta-’ te della Prova del cuoco, ma non avevamo approfondito», racconta. «È stata una bella scoperta: non pensavo che fosse così dolce e sensuale». Anche Elisa non è certo avara di complimenti nei confronti del maestro di danza:

«Avere un partner come Raimondo, che mi sostiene in tutto e per tutto, è un dono del cielo», diceva la presentatrice parlando della gara. E poi, parlando invece del privato, rivela: «Io e Raimondo ci facciamo bene a vicenda». È un’ammissione? No. O meglio, non ancora: «Non bisogna a-vere una storia per farsi del bene», specifica infatti la Isoardi.

E quando le fanno nota re che il loro feeling sulla pista di Raiuno era così evidente da far nascere dei fanclub di coppia, lei replica: «Forse sarà per la passione totale che ci mettiamo e che traspare. Il ballo si basa proprio su una sintonia fisica e psicologica tra i partner, ma non è detto che debba trattarsi di un legame sentimentale».

Non è detto, certo. Ma non è detto nemmeno il contrario. E per quanto riguarda il futuro, lontano dalle telecamere di Ballando, Elisa non si sente di fare previsioni: «Nella vita non si può mai escludere niente. In passato, quando ho detto “mai” si è trasformato in “sempre”, quindi non faccio più affermazioni», dice. Insemina, sarà quel che sarà. E tutte le premesse, diciamolo, sono ottime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *