Fausto Leali, la confessione dopo la squalifica dalla casa del Gf Vip 5

Pubblicato il: 23 Settembre 2020 alle 12:26

Fausto Leali è stato squalificato dal Grande Fratello VIp 5, a distanza di una settimana dal suo ingresso. Il cantante ha vissuto così un momento di difficoltà, dopo uan carriera ricca di grandi successi. Il cantante si è trovato ad affrontare un momento che mai avrebbe pensato di affrontare. Della sua squalifica e dell’avventura, seppur breve, all’interno della casa più spiata d’Italia, Fausto ne ha parlato nel corso di un’intervista. Ma cosa ha riferito il cantante?

Fausto Leali squalificato dalla casa del Grande Fratello Vip

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, Fausto Leali ha affrontato un momento davvero difficile dopo una carriera ricca di grandi successi. “L’altra sera, quando in diretta mi è arrivato addosso tutto, ho sentito una fucilata nello stomaco”. Questo quanto riferito dal cantante nel corso di un’intervista rilasciata a Il Corriere della sera. Sicuramente il cantante quando si trovava all’interno della casa non aveva messo in conto l’ipotesi dell’eliminazione. “Nessuno se l’aspettava. Sono stato espulso come un disertore”. Questo ancora quanto aggiunto dal cantante. Per chi non lo sapesse, Fausto è stato espulso per aver chiamato Enock, un suo coinquilino di colore con l’appellativo “Negro”.

Ad ogni modo, il cantante ha voluto più volte ribadire di non essere razzista. “Dire che sono razzista fa male”, questo quanto dichiarato da Fausto, il quale ammette “Le cose dette in tv hanno una risonanza diversa”. Nel corso dell’intervista, il cantante ha anche raccontato come sta vivendo oggi dopo questa esperienza. A quanto pare, il nodo più difficile da sciogliere è quello legato ai social. Per questo motivo, Fausto ha riferito di non aver ancora aperto i social e di non aver intenzione di farlo per il momento. A consigliarlo sarebbe stata proprio la moglie che lo ha supportato sin dal primo momento.

Le parole del cantante su Enock, il fratello di Mario Balotelli

A difendere Fausto ci ha pensato anche Salvo Veneziano. “Avrei dovuto dirgli che non volevo offenderlo. Ma la mia timidezza non mi ha aiutato”. Queste ancora le parole del cantante, parlando di Enock, il fratello di Balotelli. Poi Leali, parlando in generale di questa sua esperienza, pare abbia confessato qualcosa di importante. “Se tornassi indietro non rifarei quest’esperienza. A prescindere da quanto è successo mi sono sentito un po’ fuori luogo”. Con queste parole conclude il suo intervento Fausto. Intanto, anche i coinquilini della casa non riescono a non pensare al fatto che Fausto sia stato squalificato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *