Press "Enter" to skip to content

Federica Sciarelli sbotta dopo quarantena da Coronavirus: “Noi in realtà non siamo stati avvisati

Sono state settimane da incubo quelle che ha vissuto Federica Sciarelli dopo la quarantena necessaria a causa del Coronavirus, dopo che il Viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, è risultato positivo al contagio. La giornalista adesso sta bene ed è tornata al programma Chi l’ha visto.

Federica Sciarelli quarantena da Coronavirus

Nel corso delle passate settimane abbiamo avuto modo di seguire da vicino quello che è successo a Federica Sciarelli al programma di Chi l’ha visto.

Il programma che svolge un importante servizio di informazione, non solo destinato alle persone scomparse, ha ospitato il Viceministro alla Salute che ha spiegato cosa stesse succedendo in Italia a causa del Coronavirus. La paura del contagio per la giornalista è diventata poi reale nel momento in cui il politico è risultato positivo al tampone, ma ecco che oggi emerge un’altra verità su Pierpaolo Sileri: il polito è andato ospite del programma con la febbre?

Federica Sciarelli sbotta in trasmissione

Il ritorno di Federica Sciarelli a Chi l’ha visto è stato rumoroso e critico soprattutto nei confronti del Viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, dichiarando: “Il Viceministro ad inizio marzo è stato ospite del bravissimo giornalista Nicola Porro, poi risultato positivo. Porro lo ha subito detto, mentre Sileri ha dichiarato che, scoperta la sua positività, ha avvisato tutti coloro con i quali era stato in contatto, ma noi in realtà non siamo stati avvisati”. La giornalista continua dicendo: “Ha rilasciato un’intervista nella quale ha dichiarato che l’11 marzo ha accusato i primi sintomi. E proprio la sera dell’11 marzo è stato qui a Chi l’ha visto”.

“Sileri ha precisato che l’11 marzo non aveva la febbre”

Federica Sciarelli, fortemente arrabbiata per il per il pericolo corso dopo il contatto avuto con il polito Chi l’ha visto. Non a caso, continua il suo intervento facendo la seguente affermazione: “L’intervista in questione non è stata smentita, dunque significa che il Viceministro Sileri è venuto qui con la febbre. Andiamo in onda oggi perché è il primo giorno utile. Il giovedì non è il nostro giorno tradizionale”.

Non a caso ecco che la giornalista conclude dicendo: “Sileri ha precisato che l’11 marzo non aveva la febbre, essendo stato anche in Senato, dove gli hanno misurato la temperatura prima di entrare, ma solo bruciore agli occhi. Dunque, smentisce la testata alla quale ha rilasciato l’intervista… o smentisce se stesso […] comunque nessuna polemica personale”.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *