Flavio Briatore non può riabbracciare il figlio Nathan Falco, avuto dall’ex moglie Elisabetta Gregoraci

Pubblicato il: 5 Settembre 2020 alle 7:19

Cinque giorni in ospedale e ora isolamento domiciliare a casa dell’amica Daniele Santanché. Ore di ansia per l’imprenditore risultato positivo al Covid: sta meglio, ma non può riabbracciare il figlio Nathan Falco, avuto dall’ex moglie Elisabetta Gregoraci. L’erede è a Montecarlo con la mamma che ha superato la paura dopo che il ragazzo è risultato negativo. Ma tengono banco le polemiche attorno al Billionaire diventato quasi un simbolo del focolaio della Costa Smeralda. Una ondata di contagi travolge il mondo dello spettacolo e minaccia la partenza di “Ballando con le Stelle”, il programma di punta di Rai Uno.

A fine estate dalla Costa Smeralda parte un’ondata di contagi che travolge anche il mondo della tv e minaccia addirittura la partenza di Ballando con le Stelle, il programma di punta del sabato sera di Rai Uno, con già due positivi al coronavirus, il ballerino Samuel Peron e pugile Daniele Scardina, entrambi venuti a contatto col virus in Sardegna.

Nella terra amata dai vip la routine dell’estate ha sempre previsto, mare, sole e feste in discoteca, ma quest’anno anche… il tampone. Il Billionaire, chiuso dal 17 agosto (una sessantina i positivi fra i dipendenti), è diventato quasi un simbolo di questo focolaio col patron Flavio Briatore finito addirittura in un letto d’ospedale. L’imprenditore era sulla bocca di tutti per le critiche al governo, nel novero dei cosiddetti “negazionisti”, poi si ha avuto notizia di un suo ricovero al San Raffaele di Milano, dal 24 agosto, proprio nella struttura in cui lavora il prof. Alberto Zangrillo che aveva ridimensionato l’emergenza clinica del Covid. Briatore si sarebbe rivolto all’ospedale all’inizio per un’altra patologia (lui ha parlato di prostatite), poi il tampone ha rivelato il virus.

Ora Flavio sta meglio e sabato 29 agosto è stato dimesso per continuare la terapia, in isolamento, in un’ala della casa milanese dell’amica Daniele Santanché: possono tirare il fiato, dopo ore di paura, lui e l’ex moglie Elisabetta Gregoraci, anche per il figlio Nathan Falco, 10 anni. Il piccolo erede è a Montecarlo ed è negativo, ha fatto sapere il papà che lo riempie di “attenzioni social” e non vede l’ora di poterlo riabbracciare dopo la quarantena. Eli e Flavio, invece, non si sarebbero incontrati di recente e lei è in partenza per il GfVip, previsto il 14 settembre. Del caso delle notti sarde ha parlato così: «La prudenza? La consiglio a tutte le persone che mi sono vicine. Poi ognuno fa di testa sua». Mentre si apre un’inchiesta per fare luce su chi ha fornito false generalità al Billionaire, Briatore – che ha parlato a La Stampa – difende il suo locale:Abbiamo sempre rispettato le regole, facendo entrare il giusto numero di persone.

Ma vedendo come andavano le serate non bastava contingentare gli ingressi e predicare il distanziamento: non ci può fare nulla nessuno se fai entrare 100 persone in mille metri quadri e loro stanno tutte appiccicate». Da qui sono passati, fra gli altri, Antonella Mosetti e Aida Yespica (positive e in isolamento) ed Eliana Michelazzo, ex manager di Pamela Prati, che è stata ricoverata d’urgenza e poi dimessa.

Altri positivi famosi, come dicevamo, Peron, storico ballerino di Milly Cariucci che era stato in Sardegna per lavoro e Daniele Scardina  di rientro dall’isola nella Capitale proprio per Ballando. Dai primi tamponi sono risultati gli unici due positivi nel cast della trasmissione (prove sospese e partenza il 12 settembre a rischio), ma la paura serpeggia dietro le quinte dove è partito un festival di tamponi. E poi… sarà vero quello che dice Elettra Lamborghini? «Ci sono delle persone famose tornate dalla Sardegna che hanno preso il Covid. Erano in compagnia di altre non famose che sono risultate positive… Ma che fanno? Si rifiutano di fare il tampone e vanno in giro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *