Flavio Insinna, momenti di grande tristezza a L’Eredità

Pubblicato il: 10 Giugno 2020 alle 6:42

Continua ad andare in onda il programma L’eredità, ovvero il Game Show che ogni giorno dalle 19 alle 20 circa intrattiene milioni di telespettatori che rimangono incollati su Rai 1. Come tutti sappiamo nei mesi precedenti per via della pandemia da coronavirus, la Rai ha dovuto sospendere la messa in onda delle puntate inedite del Game show condotto da Flavio Insinna, preferendo trasmettere delle repliche che comunque hanno avuto un successo straordinario in termini di ascolti. Successivamente poi una volta avviata la fase due in Italia, la Rai ha deciso di riprendere con le puntate inedite.

Flavio Insinna, tristezza a L’Eredità per la campionessa Valeria

Sembra che nel corso della puntata andata in onda lunedì 8 giugno 2020 la campionessa non sia riuscita a superare la fase finale, ovvero la ghigliottina e per questo motivo nessun premio sarebbe stato dato in beneficenza visto che il programma è tornato si con le puntate inedite, ma con la presenza dei vari campioni che si sfidano giorno dopo giorno per una giusta causa. Inizialmente, nelle prime puntate andate in onda dopo la ripresa, le cifre vinte sono andate alla Protezione civile, mentre adesso vengono destinate alla Caritas.

Torniamo però alla puntata dell’8 giugno, quando la campionessa non è riuscita ad indovinare la parola finale che era Volontario. Il conduttore romano, Flavio Insinna, sembra che nel corso della puntata, poco prima dei saluti finali abbia approfittato per ringraziare il movimento del volontariato che proprio in questo momento di forte crisi, ha dato davvero un grande e valido aiuto. Rivolgendosi poi alla campionessa in questione, ovvero Valeria piuttosto triste il professionista sembra l’abbia consolata dicendo “Non ce l’abbiamo fatta, ma ci riproveremo”. 

L’Eredità, il programma è tornato con nuove regole

Nelle ultime puntate del game show ci sarebbe stato un cambio tra i vari concorrenti in gara. Dopo due mesi di appuntamenti in replica, come abbiamo già anticipato, ci sarebbe stato un cambio con il ritorno del quiz tv di Flavio Insinna ma anche con grandi novità. A gareggiare sono infatti campioni di questa ed anche delle passate edizioni, i quali giocano e si sfidano ma solo per beneficienza. Le puntate continueranno ad andare in onda ancora per alcuni giorni, poi si cederà il posto ad altre trasmissioni, nella speranza che il prossimo anno la nuova stagione de L’Eredità possa ripartire nel migliore dei modi e più o meno con le vecchie modalità.

1 thought on “Flavio Insinna, momenti di grande tristezza a L’Eredità

  1. Sempre a proposito de L’Eredità. Gli Autori ci hanno consegnato un ultimo gioiello, definendo la “NOTTOLA” come una sorte di “PIPISTRELLO”. Non c’é bisogno di essere un esperto per sapere che invece, la nottola è una “CIVETTA” che col pipistrello non ha proprio ulla a che fare. Questa “perla” si aggiunge alle numerose precedenti, che ho già avuto occasione di segnalare. Possibile che non siano in grado di consultare un semplice dizionario della lingia italiana, il che consentirebbe anche di non spacciare per italiano il romanesco ?
    E Insinna, che continua con l’uso stucchevole dei superlativi: tutto è meraviglioso, magnifico, splendido, impareggiabile, stupendo, e ogni mediocrità diventa un capolavoro, un unico, un sommo, ebbene, non si cimenti con parole straniere, per cui menù con la “u” francese,, diventa un orrendo “meniù”. E la pianti di battere le mani e di ringraziare quando non è proprio il caso e il momento e l’occasione per farlo.
    Speriamo che nella prossima edizione vi sia un altro e diverso conduttore, alieno da gridolini e da atteggiamenti da squallido avanspettacolo, con più o meno autentiche risatine, ed anche autori più degni di una trasmissione per molti aspetti gradevolissima, che seguo quasi quotidinamente …….”NONOSTANTE TUTTO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *