Flavio Insinna non riesce a perdonarsi, il passato tormentato prima de L’Eredità

La nuova fase del successo di Flavio Insinna è arrivata grazie alla condizione de L’Eredità dove ha raccolto il timone dopo la tragica scomparsa di Fabrizio Frizzi. Ancora oggi però un errore del passato pesa su Insinna come una spada di Damocle per il quale non si è ancora perdonato. Ecco di cosa si tratta.

Flavio Insinna il successo de L’Eredità

Nel corso di questi pochi anni abbiamo avuto modo di vedere Flavio Insinna tornare al timone di un game show per conto di Rai 1 dopo la drammatica scomparsa di Fabrizio Frizzi.

Il conduttore ha sempre ammesso le difficoltà nate dalla raccolta di un testimone di un caro amico che non c’era più e non sarebbe più tornato a riempire i pomeriggi del pubblico da casa. Nonostante tutto però ha accettato la proposta della Rai, convinto anche da Carlo Conti e Carlotta Mantovan e oggi ecco che continua il successo crescente del programma e di Flavio Insinna che sembra essere davvero felice. Peccato però che ancora oggi un errore del passato torna a bussare alla sua porta.

Flavio Insinna non riesce a perdonarsi

Nel momento in cui Flavio Insinna è arrivato al game show dell’Eredità l’ho fatto con un doppio peso nel cuore e che non riguarda solo l’addio a un amico ma anche un errore commesso in passato. Stiamo parlando del fuori onda a Affari Tuoi, durante il quale Flavio Insinna avrebbe perso la pazienza e che è stato poi raccontato dai vari magazine.

A raccontarlo è stato lo stesso Insinna a Vanity Fair dove ha ammesso: “No, non mi sono ancora perdonato. Capisco chi ha ancora delle riserve verso di me e credo che sia necessario del tempo, come un risotto che si lascia lì a mantecare. Se non ho trovato la serenità io stesso per primo non capisco perché debbano trovarla gli altri rispetto a quello che ho fatto“.

“Nessuno sconto”

Flavio Insinna ripercorrendo quel periodo, non a caso, ha ammesso di ripensare spesso all’accaduto e darsi anche delle colpe.

Flavio Insinna completa la riflessione a Vanity Fair dichiarando: “Mi interrogo spesso durante il giorno su quanto accaduto. Se non facciamo sconti agli altri è giusto non farli neanche a noi. Naturalmente mi riferisco a quelli che hanno cambiato idea su di me dopo la pubblicazione di quei filmati. Quelli a cui non piacevo già da prima entrano a gamba tesa in queste polemiche qua”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *