Gerry Scotti scottante retroscena su Striscia la Notizia: “È impressionante”

Pubblicato il: 17 Marzo 2020 alle 1:10

La psicosi da Coronavirus sta colpendo tutti in questi giorni, insieme all’ansia dell’essere chiusi in casa e il non sapere quando questo incubo finirà. A parlare di quello che sta succedendo è stato anche Gerry Scotti che ha deciso di rompere il silenzio e di parlare di un retroscena di Striscia la Notizia. Ecco di cosa si tratta.

Psicosi da Coronavirus nel mondo

In questi giorni abbiamo avuto ampiamente modo di raccontare quello che sta succedendo nel mondo a causa del contagio del Coronavirus nel mondo, insieme alla conseguente psicosi. Molti dei programmi televisivi sono stati chiusi e forse ad altri toccherà la stessa sorte.

Al momento resta intaccata la programmazione degli show di informazione, come quello di Striscia la Notizia, ma anche per i conduttori al momento la paura è alle stelle, considerando il fatto che siamo in guerra con un nemico silenzioso e invisibile che nessuno di noi conosce e che medici, insieme agli scienziati stanno cercando di sconfiggere in corsia e in laboratorio.

Gerry Scotti il retroscena di Striscia la Notizia

Nel corso delle ultime ore sono state anche diffuse le dichiarazioni che Gerry Scotti ha rilasciato a Rai Radio 1 durante la sua partecipazione al programma Un giorno da pecora in cui dichiara: “Sto chiuso in casa come tutti poi esco per raggiungere Cologno. Lì mi provano la febbre, mi accompagnano degli uomini con le mascherine, mi cambio in una stanza disinfestata e poi conduco con Michelle, a due metri di distanza”.

Ma il tutto per Gerry Scotti non finisce qui, il conduttore ha anche spiegato quelle che sono le sue sensazioni ogni volta che entra nello studio vuoto del Tg satirico.

“È impressionante”

Il messaggio di Gerry Scotti rappresenta al 100% quella che è la realtà in cui ognuno di noi sta vivendo in questi giorni, fatta di paura, ansia e del sentirsi costantemente spaesati come se si brancolasse nel buio. Non a caso, ecco che lo stesso conduttore parlando di Striscia la Notizia continua dicendo: “Entrare nello studio vuoto di Striscia la Notizia è impressionante. Ci guardiamo in faccia, io, i tecnici da lontano e i tre cameraman in fondo. Ci sono cose ben più dure in questo momento, è chiaro, ma è comunque impressionante”.

Gerry Scotti, in fine, conclude il suo intervento spiegando anche di aver riscoperto alcuni piaceri della vita: “Ho riscoperto il piacere dei giochi da tavola. Ho anche preso una piega vegetariana. Provo a non mangiare carne”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *