Giorgia Meloni dichiarazione scioccante: rapporto senza affetto con un uomo della sua vita

Pubblicato il: 13 Giugno 2020 alle 11:10

Giorgia Meloni, dopo aver accostato la carriera da giornalista, ha decido di dedicarsi anima e corpo alla politica. Da anni è presidente di Fratelli di Italia e ha sempre trovato il modo per far parlare di sé nelle new di cronaca politica. Oggi ecco che a tenere banco nel mondo delle notizie troviamo il passato di Giorgia Meloni e il rapporto con il padre.

Giorgia Meloni la vita da mamma e carriera

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, Giorgia Meloni è sempre stata protagonista del mondo della politica ma anche della cronaca rosa.

La Meloni comincia la sua carriera nel campo del giornalismo, per poi continuare come esponente del mondo polito fino a diventare la leader del partito Fratelli di Italia sostenuta anche da Ignazio La Russa. Nel corso della sua carriera, Giorgia Meloni ha fatto parlare di sé anche per le sue idee sul concetto di ‘famiglia tradizionale’, essendo contraria ai nuclei familiari delle famiglie arcobaleno, spiegando come per lei una famiglia debba essere composta da un padre e un padre.

Il momento clou della sua carriera arriva con la candidatura a Sindaco di Roma nel 2016, elezioni che in fase successiva sono state vinte da Virginia Raggi del Movimento 5 Stelle.

Giorgia Meloni dichiarazione scioccante

Giorgia Meloni ha sempre cercato di mantenere privata la sua vita fuori lo scenario della politica, ma nel momento in cui decide di mettersi in gioco durante le interviste non nega mai di aver avuto un rapporto controverso con il padre, quasi anaffettivo anche il giorno della morte.

Quanto detto è stato oggetto di discussione in occasione della lunga intervista che ha rilasciato a Maurizio Costanzo, ma anche durante il programma Le Belve in onda su Canale 9 dove si è dilungata più nel dettaglio. Non a caso, ecco che Giorgia Meloni parlando del rapporto con il padre ha dichiarato: “Mio padre ha fatto di tutto per non farsi voler bene, stimare. Faccio fatica a dire che era una brava persona”. La parlando della morte dell’uomo, Giorgia Meloni spiega: “Non provai né odio né dispiacere. Non provai nulla. Era come se fosse morto un personaggio della tivù, solo questo. Vuol dire che qualcosa di profondissimo si è scavato nell’inconscio di una bambina. E questa sì che è una cosa che mi fa arrabbiare”.

“Se una bambina di 11 anni…”

Cosa ci sia alla base del mancato rapporto tra Giorgia Meloni e il padre ancora oggi è un mistero. La leader di Fratelli di Italia, dunque, spiega il suo mancato affetto per il padre ma non i motivi che li hanno condotti ad aver quel tipo di rapporto. Non a caso, ecco che a Le Belve continua dicendo: “Non mi va di raccontarlo, ma se una bambina di 11 anni decide che il padre non lo vuole vedere più e poi lo fa davvero, evidentemente quest’uomo qualcosa ha fatto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *