Harry e Meghan choc a Corte: la coppia si ritira a vita privata per rendersi indipendente dai Windsor

La regina ha detto sì. Harry e Meghan possono vivere tra Inghilterra e Canada, finché il loro destino non verrà deciso di comune accordo. Ma si dice dispiaciuta per il loro addio (quindi lascia la porta aperta). Per ora altro non si sa. Di certo, a Sandringham, dove si sono incontrati per la resa dei conti, sono rimasti i pezzi di cuore dei due fratelli, William e Harry, un tempo inseparabili. Il futuro re ha fatto sapere, tramite amici, che è «terribilmente triste» per la dipartita di Harry, ma «che non può più tenerlo sotto la sua ala protettrice».

Di rimando gli intimi del duca di Sussex hanno dichiarato che Harry è lacerato tra l’affetto che prova per William, e per i Windsor, e quello che lo lega alla moglie Meghan e al piccolo Archie. Sul resto, quindi, sulla nuova vita da privati cittadini di Harry e Meghan di Sussex, ma che vogliono rimanere duchi e Altezze reali, sapremo più in là. Buckingham Palace ha detto a denti stretti che ci vorranno mesi per pianificare, arrangiare, garantire.

E ottenere piene garanzie in cambio. Il progetto di vivere un poco di là, Oltreoceano, lavorando magari come attrice lei e come conferenziere lui, e di qua, rappresentando Sua Maestà e la Corona in qualche occasione charity è irrealizzabile, ha ribadito il Palazzo. Non basta di sicuro il confronto tenutosi lo scorso lunedì per risolvere la questione. Anche perché Sua Maestà spera che l’adorato Harry ci ripensi. Erano decenni che la Corona non si trovava ad affrontare un cataclisma così violento.

E questo malgrado il 2019 sia già stato per la regina un anno difficile, tra i problemi di salute del principe Filippo, lo scandalo di Andrea e i capriccetti degli stessi Sussex, che hanno fatto tribolare i reali durante tutto l’anno. Ma davvero la regina non si aspettava una pugnalata alle spalle tanto violenta dal nipote prediletto, che, con la moglie Meghan, ha annunciato di ritirarsi a vita privata per vivere del “sudore della fronte”. Secondo le stime oggi Harry e Meghan varrebbero milioni all’anno, 10 o giù di lì. Qualcuno deve averlo detto a Harry, e soprattutto alla Markle, perché insieme hanno registrato mesi fa il marchio Sussexroyal da appiccicare a oggettini e magliette.

Questo succede oggi, però, che sono ancora dei Windsor. Varranno lo stesso se perderanno il titolo di Altezze reali, cosa quanto mai plausibile? Erano settimane che girava la voce, in realtà, di questo bizzarro progetto. Tant’è che l’annuncio via social, senza informare nessuno, è stato fatto proprio perché il mattino i tabloid inglesi avevano scoperto che era di prossima realizzazione. Nessuno ci credeva fino al giorno prima, perché nessun parente “povero” dei Windsor aveva mai lasciato l’alveare. I Windsor non hanno mai lavorato, non sanno che cosa significhi. L’unico esempio un poco simile è quello di Edoardo VIII, che 83 anni fa lasciò il trono per sposare l’americana divorziata Wallis Simpson.

Ma l’allora sovrano sapeva che non avrebbe mai più messo piede a Palazzo, per lo meno a favore di camera, come spiega bene a “Chi” William Hanson (box accanto). Il poi duca di Windsor, tra l’altro, non lavorò mai (per carità!) e chiamava il fratello, re Giorgio VI, mendicando denaro. E invece Harry e, soprattutto Meghan, come sostengono i più, l’ha fatto. Qualcuno azzarda che non c’è solo una mera questione di introiti dietro, che Harry si è sentito escluso dal futuro della monarchia, che il padre Carlo vuole alleggerire. Ma la Corte ha ribadito nei giorni scorsi, e con veemenza, che mai nessuno ha teorizzato un’esclusione di Harry dalla vita pubblica.

Dopo la regina, almeno fino a ieri, era il reale più amato dai sudditi. Perché rinunciare a tanto affetto? Inutile negarlo: tutti, almeno in Inghilterra, incolpano l’ex divetta Meghan Markle per questa dolorosa rottura tra Harry e la famiglia. Qualcuno, come l’ex direttore di Vogue Uk, molto ben introdotta, sussurra che dietro la scelta del principe ci sia una crisi matrimoniale. Gli amici di lei, quelli che la accusano di averli “cancellati” dopo il reale fidanzamento, ripetono: «Era solo questione di tempo. Lei è così. Guardate che cosa ha fatto al padre Thomas».


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *