Press "Enter" to skip to content

Heather Parisi, il dramma del Coronavirus a Hong Kong “Non danno la carta igienica…”

Heather Parisi pare che abbia rilasciato in queste ultime ore un’intervista,  spiegando come effettivamente in questo periodo sia difficile vivere ad Hong Kong mentre impazza la paura per il coronavirus. È vero ormai questo virus sta colpendo tutto il mondo e soltanto nella giornata di ieri sono stati confermati i primi casi in Italia. Ma come si vive in Cina? A raccontarsi effettivamente come sia attualmente la situazione in Cina è stata Heather Parisi la quale ha voluto raccontare la sua esperienza di vita ad Hong Kong.

L’ex ballerina e showgirl molto nota nel nostro paese già da qualche anno ha deciso di vivere all’estero e pare che dopo aver cambiato diverse località, alla fine abbia deciso di trasferirsi insieme al marito ed ai suoi due gemelli proprio ad Hong Kong. L’ex ballerina e showgirl avrebbe parlato di quanto sia bella la vita in Cina e del fatto che i figli stiano crescendo nel rispetto della multiculturalità imparando anche più lingue e vivendo in famiglia nella più totale serenità.

Coronavirus, Heather Parisi racconta la vita ad Hong Kong con la minaccia del virus

Nel corso di una recente intervista l’ex ballerina avrebbe anche raccontato qualcosa sulla sua vita quotidiana, dicendo di occuparsi dell’educazione dei suoi figli. Il momento attuale però non è poi così tanto roseo, soprattutto ad Hong Kong ed in tutta la Cina. L’ex ballerina avrebbe rivelato che ormai dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus la popolazione si è praticamente Barricata dentro casa e lavora e segue anche le lezioni scolastiche attraverso i pc.

DI FATTO È L’INTERA CITTÀ A STARSENE A CASA”. Praticamente la situazione sarebbe del tutto invivibile perché la paura sarebbe sempre dietro l’angolo e devono tutti costantemente camminare con le mascherine e farsi misurare la febbre per poter accedere a qualsiasi ufficio o locale. “SAREI UNA BUGIARDA SE DICESSI CHE MI PIACE INDOSSARE LA MASCHERINA. NON LA SOPPORTO. LA MASCHERINA NASCONDE I NOSTRI SORRISI”, ha dichiarato l’ex ballerina.

Scarseggiano disinfettanti e mascherine

Poi la stessa avrebbe anche confessato che iniziano a scarseggiare anche le mascherine ed i disinfettanti. “ LA FELICITÀ AI TEMPI DEL CORONAVIRUS È ANCHE UN BOTTIGLIA DI DISINFETTANTE IN PIÙ”, ha aggiunto Heather Parisi. Quest’ultimo Sarebbe scesa nei dettagli, raccontando anche un aneddoto piuttosto particolare facendo capire bene quale attualmente sia la vita ad Hong Kong e di come questa sia cambiata per tutti. A quanto pare sarebbe stata resa fuorilegge per delle cause di igiene e di contagio proprio la carta igienica e l’ex ballerina avrebbe addirittura implorato per poterne avere qualche rotolo in più che però le è stato negato.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *