“Il Coronavirus durerà un anno, 80% dei cittadini contagiati”, arriva il documento segreto

Le previsioni per quanto riguarda il contenimento del coronavirus non sono delle migliori perché potrebbe arrivare a durare anche un anno e quindi fino alla primavera del 2021. E’ questo quanto si legge in un documento segreto redatto dal Public Health England sveto dal Guardian. In quest’arco di tempo, secondo quanto riferito almeno per quello che riguarda il Regno Unito, gli esperti hanno indicato un 80% della popolazione che verrebbe contagiata ed un totale di 7,9 milioni e di persone costrette a rimanere negli ospedali. Il professore Chris Whitty, chief medical officer britannico e consigliere di riferimento del governo del Premier Boris Johnson, avrebbe più volte parlato della battaglia contro il Coronavirus, sostenendo che questa a suo dire sarà molto lunga.

Coronavirus, arriva il documento segreto “Durerà un anno”

Lo stesso avrebbe parlato di un 80% di individui infettati sull’isola e e quindi di uno scenario davvero terrificante, che potrebbe in qualche modo essere evitato, se solo si adottassero delle misure graduali per potere contenere e nel contempo frenare e mitigare la pandemia. Questo documento è trapelato soltanto nelle scorse ore e pare che a diffonderlo sia stato proprio il The Guardian. Si tratta di un documento molto importante, perché effettivamente indica ciò che potrebbe realizzarsi e invita nello stesso tempo i medici a prepararsi a questa prospettiva, secondo la quale il 15% dei contagiati potrebbe avere bisogno di un ricovero in ospedale nel corso dei prossimi 12 mesi.

Le intenzioni del Ministro della Sanità del governo Johnson

Insomma, in questo documento le previsioni non sono del tutto rosee, la situazione potebbe davvero degerare, ma questo solo nel caso in cui le misure contenitive non dovessero dare i loro frutti. Ad ogni modo, questo tetto arriva proprio in queste ultime ore in cui il Ministro della Sanità del governo Johnson ovvero Matt Hankook ha confermato l’intenzione di fare scattare entro poco più di un mese una quarantena generalizzata fino a 4 mesi in casa per tutti Gli ultrasettantenni del paese.

A quanto pare si ipotizza che entro uno o al massimo due settimane verranno Fermati tutti gli eventi pubblici con più di 500 persone, verranno chiusi pub e ristoranti e rientreranno in servizio tutti i medici e gli infermieri con una requisizione governativa degli hotel vuoti per destinarli ai malati. È stata prevista anche una riconversione industriale per l’aumento della produzione dei ventilatori e delle attrezzature mediche. Insomma, anche il Regno Unito si sta preparando ad una emergenza, come quella cinese ed italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *