Il miglior leader? Gli italiani votano Conte, solo il 5% sceglie Salvini

Gli italiani hanno sempre più fiducia in Giuseppe Conte, il premier che sta guidando il Paese durante uno dei momenti più drammatici della sua storia, quello segnato dall’emergenza coronavirus. A dirlo sono gli ultimi sondaggi realizzati da Ipsos e mandati in onda dalla trasmissione DiMartedì su La7, gli stessi che hanno confermato invece il calo di Matteo Salvini, che non sembra vivere un momento particolarmente felice dal punto di vista politico.

Una serie di interviste che forniscono informazioni anche sulla percezione della crisi. Mentre le autorità politiche e sanitarie cominciano a pensare alla fase due, quando dovremo convivere con l’emergenza e ricominciare ad aprire le attività produttive, è stato chiesto agli italiani se sia arrivato il momento di allentare le misure restrittive. Risulta che l’80% degli intervistati è assolutamente contrario. Solo il 12% ritiene invece che sia ora di rendere meno severi i provvedimenti presi contro la diffusione del coronavirus. Numeri che testimoniano come la preoccupazione nel nostro Paese sia ancora elevata.

Secondo il 46%, il momento di tornare a lavoro arriverà soltanto con l’inizio dell’estate, mentre per il 28% dovremo aspettare l’autunno. Solo il 17% è convinto che riprenderemo normalmente il lavoro entro fine aprile. Tra le domande post, è stato chiesto quale sia la preoccupazione più grande legata all’emergenza coronavirus. Il 49% ha paura che non si riesca a trovare una cura in tempi brevi, il 24% teme che la vita non sarà più la stessa, mentre il 20% è preoccupato di rimanere senza soldi a causa della crisi economica.Infine, l’indagine sulla fiducia nei leader politici, chiedendo chi si stia muovendo meglio nell’affrontare l’epidemia. Il 44% degli italiani ha risposto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che si distanzia notevolmente da tutti gli altri leader. Dopo Conte troviamo infatti Giorgia Meloni al 12%, seguita da Matteo Salvini al 5%. Altri leader come Nicola Zingaretti, Silvio Berlusconi e Luigi Di Maio si fermano invece al 4%. In chiusura, Matteo Renzi con l’1%.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.