Italiani accusati di essere parassiti, la copertina vergognosa di un settimanale olandese

Pubblicato il: 30 Maggio 2020 alle 3:33

Non è di certo la prima volta che la redazione di un giornale si permetta di criticare o ancora offendere un paese o gli abitanti di una nazione. Anche negli scorsi anni ne sono state dette di tutti i colori nei confronti della Svizzera, dell’Olanda e anche del nostro paese. Proprio in questi ultimi giorni sembra che il settimanale dei Paesi Bassi ovvero il prestigioso Elsevier Weekblas, abbia in qualche modo accusato gli italiani utilizzando dei termini piuttosto offensivi. Stiamo parlando di una copertina del periodico in questione che è risultato piuttosto offensivo. Nello specifico, nella copertina si vede da una parte gli olandesi che lavorano veramente in una fabbrica e dall’altra invece gli italiani che alla faccia loro si godono le vacanze, alternando un bicchiere di vino e un bagno in piscina.

Settimanale olandese offende l’Italia e gli italiani

Si è trattato di un messaggio piuttosto chiaro. Il settimanale pare che si sia posto in tono offensivo nei nostri confronti, attaccando il Recovery fund della Commissione europea. Secondo quanto riferito dagli olandesi, questa misura vuole aiutare l’Italia e la Spagna che sostanzialmente sono le nazioni più colpite in Europa dal coronavirus. “I fatti mostrano che i Paesi dell’Europa meridionale non sono affatto poveri e hanno abbastanza denaro o accesso al denaro”, è questo quanto si legge nell’editoriale della rivista olandese. Insomma, quella che viene rivolta all’Italia sarebbe una vera e propria critica, come se il paese fosse popolato da milioni di parassiti.

Secondo l’editoriale l’Italia e la Spagna potrebbero migliorare il potere delle loro economie con delle riforme, come quelle attuate nel nord Europa. Perde sotto il mare questo sono stati pubblicati dei dati: “L’Italia ha un debito nazionale del 137 percento e debiti privati del 107 percento: in totale 244 percento”, al contrario l’Olanda ha un “debito pubblico è del 59,4 per cento, ma il debito privato è del 241,6 per cento. Insieme al debito pubblico e privato, i Paesi Bassi arrivano al 301 percento del debito”. Ad ogni modo al di là di ogni qualsiasi valutazione quello che è stato piuttosto vergognoso e vedere la copertina del settimanale che di fatto ha offeso il nostro paese. Questa non è sfuggita al leader di Fratelli d’Italia ovvero Giorgia Meloni, la quale ha pubblicato su Facebook un post dalle parole piuttosto dure al riguardo.

Le critiche di Giorgia Meloni

“Ripugnante copertina dell’Elsevier Weekblad, il principale settimanale olandese. Gli italiani e i cittadini dell’Europa mediterranea sono raffigurati come parassiti nullafacenti che bevono, stanno in vacanza e passano il loro tempo sui social mentre i cittadini del Nord Europa mandano avanti tutta la baracca, lavorano duramente e senza fermarsi mai”. Ecco quanto scritto da Giorgia Meloni. Quest’ultima poi avrebbe aggiunto: “Non accettiamo lezioni da questi signori e dall’Olanda, che ha creato un paradiso fiscale in Europa e drena risorse a tutti gli altri Stati membri. Fratelli d’Italia chiede al ministro Di Maio di convocare oggi stesso l’ambasciatore olandese a Roma e pretendere le scuse immediate. E aspettiamo la condanna di tutte le forze politiche italiane, a partire da quelle che blaterano di europeismo e in Europa sono alleate del premier Rutte”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *