Kate Middleton e William, fuga in Irlanda dopo il Megxit

Dopo l’addio di Michael Markle e di Harry alla corona, adesso anche Kate Middleton e William stanno pensando di fuggire. A lanciare questa indiscrezione sono stati i tabloid inglesi, secondo i quali la coppia starebbe pensando ad un viaggio a Dublino e Cork per sfuggire un po’ a questa pressione mediatica, venuta fuori in seguito alla Megxit. Sicuramente per I Duchi di Cambridge il nuovo anno non è iniziato nel migliore dei modi e adesso la Royal Family si trova davanti ad una crisi senza precedenti che non accenna nemmeno a placarsi.

Questi ultimi giorni c’è stato un Summit al quale hanno partecipato tutti i membri della Royal Family tranne Meghan Markle rimasta in Canada e Kate Middleton che invece pare non sia stata invitata. In queste ultime ore, la Regina è riuscita a raggiungere un accordo con Harry e Meghan, tuttavia la monarchia inglese da questa storia ne è uscita piuttosto malconcia.

Kate e William, pronti a volare in Irlanda

Proprio Kate Middleton subito dopo questo scandalo pare che si sia messa a disposizione della Sovrana per cercare di svolgere al meglio il proprio lavoro. Va detto che, dopo l‘addio di Harry e Meghan, i Duchi di Cambridge dovranno cercare di rimanere uniti e dovranno stringersi attorno alla regina Elisabetta e soprattutto dovranno fare i conti con maggiori compiti, doveri e responsabilità. Proprio tra qualche giorno Kate dovrà presenziare ad un evento che la Regina le ha chiesto di organizzare proprio a Buckingham Palace. Ad ogni modo,William e Kate stanno pensando ad una in viaggio da fare nel mese di marzo e sarebbero diretti in Irlanda.

Harry e Meghan, accordo con la Regina: ecco i dettagli

Per loro sarebbe un tour fatto non soltanto di divertimento ma anche di lavoro perché dovranno fare i conti con diversi impegni e lavori per consolidare il rapporto con gli abitanti del posto e dimostrare quindi che la Corona è ancora molto forte. Nelle ultime ore la regina Elisabetta ha comunicato quello che è l’accordo preso con il nipote Harry e la moglie Meghan, i quali non utilizzeranno più il titolo di altezza reale e dovranno anche risarcire i soldi che sono stati spesi per ristrutturare la residenza che comunque intendono loro mantenere nel Regno Unito Ovvero quella di Frogmore cottage. “Tutta la mia famiglia si augura che l’accordo di oggi possa consentire loro di cominciare a costruire una nuova vita felice e pacifica” ha concluso la Regina, la quale ha anche sottolineato come il nuovo status sarà comunque vigente dalla primavera del 2020.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.