Luigi Mario Favoloso la scomparsa: “Ho pensato di fingermi morto”

Continua a tenere banco nel mondo del gossip il caso di Luigi Mario Favaloso e Nina Moric. L’uomo ha deciso di far perdere le sue tracce, l’uomo ha deciso ha rompere il silenzio e parlare così a Live – Non è la D’Urso. Ecco cosa sta succedendo.

“Lei è autolesionista”

In occasione della lunga intervista che Luigi Mario Favoloso ha deciso di rompere il silenzio e parlare così di quello che è successo in queste settimane, spiegando anche quali sono stati i motivi che l’hanno spinto a lasciare l’Italia.

In questi anni la relazione tra Luigi Mario Favoloso e Nina Moric non è mai stata semplice, insieme ai loro continui tira e molla che hanno fatto discutere il web. Durnate l’intervista rilasciata a Live – Non è la D’Urso, ecco che Favoloso ha dichiarato: “Ho dovuto bloccarla, strattonarla, ma mai uno schiaffo o un pugno. Lei vuole distruggermi perché io l’ho lasciata, lei è un autolesionista. È un modo per continuare una specie di relazione malata”.

Luigi Mario Favoloso la scomparsa

Luigi Mario Favolo è scomparso nel nulla qualche settimana fa, allarmando il mondo dello spettacolo dato che nessuno sapeva dove si trovasse l’ex fidanzato di Nina Moric che nel frattempo era stato accusato di maltrattamenti nei confronti Nina Moric.

L’uomo, ospite di Barbara D’Urso, parlando del perché ha deciso di svanire nel nulla ha dichiarato: “Avevo avuto un’idea. Fingermi morto, cambiare identità e faccia, ma non per uccidere il dittatore cattivo. Per averti di nuovo, per farti innamorare di una persona nuova. Poi quella freddezza mi ha fatto capire che forse morire davvero per dimostrarti i miei sentimenti sarebbe la cosa giusta da fare”.

Le accuse di Nina Moric

Dopo la messa in onda dell’intervista di Luigi Mario Favoloso, ecco che Nina Moric risponde alle accuse mosse dall’uomo con gli screenshot dei seguenti messaggi: “Io non sarei mai tornato, sono tornato per spiegare. Nina lo sta facendo per continuare questa relazione malata. Nina dovrebbe farsi seguire da una persona seria”.

Secondo quanto reso noto questo avrebbe continuato scrivendo: “Da quando li ho letti è cambiato tutto. Ho rischiato di ucciderti e forse potrei ancora riprovarci. Fingermi morto, cambiare identità e faccia, ma non per uccidere il dittatore cattivo. Per averti di nuovo, per farti innamorare di una persona nuova”.

In questa faida, dunque, chi ha ragione: Luigi Mario Favoloso che ha scelto la scia della fuga oppure Nina Moric che sostiene di essere vittima di accuse?

Segui Controcopertina.com

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.