L’attenzione mediatica in questi giorni resta concentrata ancora su Sanremo 2020 e sulle sue donne. A quanto pare ha fatto parecchio discutere il cachet che è stato dato a Mara Venier per aver fiancheggiato Amadeus sul palco.

Bufera a Sanremo 2020

Sono stati mesi molto intensi per Sanremo 2020 per via della bufera che ha investito il Festival della canzone italiana. Amadeus ha dovuto chiedere scusa per via della frase definita sessista che, invece, non aveva alcuna intenzione di ferire nessuno e che gli sarebbe costata l’amicizia con alcuni personaggi del mondo dello spettacolo.

Neanche il tempo di chiudere questa parentesi, ecco che l’attenzione mediatica si concentra anche su alcuni personaggi che hanno preso parte a Sanremo 2020 il cui cachet che la produzione Rai ha riservato per alcuni di loro sta facendo discutere il web animando delle polemiche. Protagonista della notizia in questione è anche Mara Venier, ecco cosa sta succedendo.

Mara Venier attaccata per il cachet

Poco prima dell’inizio del Festival di Sanremo 2020, Mara Venier intervistata da Oggi parlando dell’esperienza in questione aveva dichiarato: “Tesa per Sanremo? Ne ho vissute tante, non mi spaventa niente. Certo, se avessi dovuto condurlo, sarei preoccupata: come te movi, te impallinano”.

Oggi però ecco che troviamo Mara Venier per via di una notizia che la riguarda, dato che a quanto pare la padrona di casa Domenica In è stata attaccata profondamente per via del cachet che ha percepito durante il Festival di Sanremo 2020. La produzione della manifestazione italiana quanto è stata disposta a pagare pur di avere sul palco dell’Ariston la regina della domenica italiana su Rai 1?

Cachet stellari per i super ospiti

Nei giorni scorsi hanno fatto parecchio discutere i cachet che sono stati dati ad Albano e Romina, i quali avrebbero percepito circa 50 mila euro ciascuno per la loro performance, mentre per Roberto Benigni si parla di oltre le centinaia di mila euro che hanno animato una vera e propria bufera sul palco dell’Ariston.

Allo stesso modo, Mara Venier, avrebbe percepito un cachet di circa 50 mila euro per salire solo pochi minuti sul palco dell’Ariston facendo infuriare il web. Non a caso nelle piattaforme social sarebbe possibile leggere commenti come questo: “Non ho avuto nessun compenso! Basta con queste stro**ate!”. Mara Venier deciderà di rispondere alla polemica o lascerà correre e quindi non alimentare ancora rumors che riguardano il suo compenso al Festival di Sanremo 2020?

Il marito della conduttrice di “Domenica In” ha compiuto 78 anni e lei ha organizzato per lui una cena in uno storico locale romano con gli amici più cari e alcuni familiari, compreso Claudietto, l’adorato nipotino di zia Mara. Tra torta, sorrisi, chiacchiere e musica, con Peppino di Capri al pianoforte, ecco tutte le immagini esclusive.

Prima l’augurio via social: “Buon compleanno amore della mia vita”, accompagnato da una foto insieme che li ritrae allegri davanti a una torta. Poi una cena nello storico locale romano “Jackie O’”, con gli amici più stretti e alcuni familiari, tra brindisi, dolce con le candeline, chiacchiere, musica e sorrisi, come mostrano queste immagini esclusive. Così Mara Venier ha festeggiato il compleanno del marito, il produttore Nicola Carraro, che lo scorso 1° febbraio ha compiuto 78 anni.

Tra i presenti alla serata, i figli di Mara: Elisabetta Ferracini con il compagno Pierfrancesco Forleo, e Paolo Capponi con la moglie Valentina e il figlio Claudio, l’adorato nipotino della conduttrice di Domenica In (Rai Uno), Alessia Marcuzzi con il marito Paolo Calabresi Marconi, Rita Dalla Chiesa, il cantante e attore Gianni Dei, la regista Mimma Nocelli, l’imprenditore Volia Chitis con la moglie Rossana, Beatrice Iannozzi, proprietaria del locale, e Federico Pantanella, storico amico di Nicola Carrara. Ad animare la festa, Peppino di Capri al pianoforte, dove si è esibito con i pezzi più belli del suo repertorio, anche in coppia con Mara Venier.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here